Solario

Ogni donna sogna una bella abbronzatura uniforme. Nel nostro tempo, la pelle dorata è considerata una delle componenti dell'ideale della bellezza. Prendere il sole praticamente in qualsiasi momento è stato possibile grazie ai lettini abbronzanti. Per non danneggiare la tua salute, devi studiare attentamente le controindicazioni a questo tipo di abbronzatura.

Come prendere il sole nel solarium?

È necessario capire che l'abbronzatura finta apporta benefici e danni. Pertanto, è meglio non essere coinvolti. Per iniziare è contattare un cosmetologo e un dermatologo. Valuteranno le condizioni della vostra pelle e forniranno raccomandazioni corrette sulla durata della procedura e sulla scelta di creme speciali per lettini abbronzanti. Se il tuo tipo di aspetto è scandinavo, allora è meglio non rischiare e non prendere il sole.

Di solito questo si applica alle bionde naturali con gli occhi blu, la pelle molto chiara con le lentiggini. Le scottature in queste persone si manifestano sotto forma di rossore e si mantengono molto male. Tutti gli altri tipi di aspetto possono prendere il sole. Dovrebbe scegliere solo il momento giusto.

Prima di prendere il sole in un lettino abbronzante, prepara la tua pelle e i tuoi capelli. Alla vigilia non dovresti fare la doccia, perché l'acqua lava via la pellicola protettiva che protegge la pelle dalle ustioni. Dovrebbe immediatamente occuparsi degli accessori per i lettini abbronzanti. Di solito sono un dispositivo speciale per gli occhi sotto forma di occhiali. Vale anche la pena comprare pastiglie sul petto.

Solarium: danno e benefici

Guarda i prodotti cosmetici. Per l'abbronzatura, è necessario acquistare una crema speciale, perché sulla pelle influenzano i raggi che sono diversi dal solito solare. Alcuni cosmetologi e dermatologi consigliano l'uso di bada e preparazioni speciali per un'abbronzatura sicura. Recentemente, le cosiddette capsule solari sono molto popolari. Sembrano piccole confetti. Le capsule proteggono la pelle e contribuiscono ad un'abbronzatura uniforme. Inoltre prevengono la disidratazione e l'invecchiamento della pelle.

Le prime sedute abbronzanti non durano molto a lungo. Sono solo a pochi minuti di distanza. Ciò è dovuto al fatto che i raggi artificiali sono molto più forti del naturale. Pochi minuti di abbronzatura possono essere uguali in tempo per le ore di una vacanza al mare. Prima della sessione è meglio non usare cosmetici. Altrimenti, ci possono essere varie spiacevoli conseguenze, perché gli ingredienti nella sua composizione interagiscono con i raggi UV. Sotto il divieto caduta crema, deodoranti, profumo. Dovrebbe prendersi cura dei capelli. Qualunque sia la loro lunghezza, è meglio rimuoverli sotto il berretto di cotone. Così eviti la secchezza e la fragilità.

Prima dell'abbronzatura è necessario rimuovere le lenti e indossare occhiali speciali. Se ci sono tatuaggi sul tuo corpo, allora dovrebbero essere attentamente coperti dall'ufficio. Alcuni fan della procedura nel tempo, diventano meno brillanti. Inoltre, si ritiene che i raggi che penetrano nella pelle reagiscano con la vernice. Alcuni medici dicono che questo può anche portare a una reazione allergica. Non dimenticare di proteggere il tuo petto! Usa un reggiseno o adesivi. Questo dovrebbe essere fatto per prevenire il cancro.

Dopo aver preso il sole, devi prenderti cura della tua pelle. Di solito l'abbronzatura si stacca in 4 settimane. Subito dopo l'abbronzatura non è consigliabile troppa sovratensione. Di per sé, la procedura ti prende la forza, perché i raggi ultravioletti accelerano il metabolismo. Vale la pena bere un bicchiere di succo di carota con una piccola quantità di panna acida. Ciò contribuirà a mantenere l'abbronzatura. Una corretta cura della pelle aiuterà a scegliere un estetista. Di solito è inumidito con prodotti speciali.

Devi sempre aderire ad un certo periodo quando vai al solarium. La prima sessione può essere solo di 3 minuti. C'è una regola non detta che tra le procedure dovrebbe essere di 48 ore.In totale, un salone di abbronzatura dovrebbe essere circa 50 volte l'anno. Per metterti in forma, dovresti iniziare a prendere il sole 1 mese prima del tuo viaggio al mare.

Solarium: dannoso o no?

Solarium: danno e benefici

La questione dei pericoli e dei benefici dei lettini abbronzanti è stata discussa dai medici più di una volta. La procedura di abbronzatura, grazie alla luce solare artificiale, ha lati positivi e negativi. Da un lato, i lettini abbronzanti sono letteralmente edificanti. Grazie all'azione dei raggi, l'ormone della gioia, l'endorfina, inizia a essere sintetizzato. Inoltre, il corpo viene immagazzinato con vitamina D. utile. La sicurezza di un lettino abbronzante è spiegata dal fatto che le lampade hanno filtri speciali che bloccano il percorso verso raggi pericolosi. Secondo molti dati, questo è il motivo per cui una tale abbronzatura è molto più sicura di un sole.

D'altra parte, i lettini abbronzanti sono a rischio di sviluppare melanoma. Nonostante il fatto che i raggi in essi appartengano alle classi di UFA e UFB, c'è una probabilità di sviluppare il cancro. Ciò è dovuto al fatto che provocano la produzione di melanina. Dona alla pelle una tonalità brunastra. Il rovescio della medaglia è che è la frequente produzione di melanina che provoca lo sviluppo del cancro della pelle. Pertanto, quando si fa un'escursione nel solarium, è importante sapere quando fermarsi.

Inoltre, qualsiasi tipo di concia porta a un deterioramento nell'aspetto della pelle. Diventa meno elastico e flaccido. Sotto l'azione di raggi si verifica la scissione del collagene, che è responsabile per l'elasticità. Inoltre, a causa dell'abbronzatura, la pelle inizia ad invecchiare molto più velocemente. Se prendi il sole troppo spesso, invece di un colore dorato, diventerà grigiastro.

Molte donne vanno al solarium per sbarazzarsi di eruzioni cutanee sotto forma di brufoli. Nella prima volta, infatti, diventeranno un po 'meno. I raggi attivano il nostro sistema immunitario. D'altra parte, se vai costantemente al solarium, questo peggiora solo la tua pelle.

Al fine di minimizzare il danno dalle procedure, si deve considerare attentamente la scelta del salone. Quindi dovresti sapere quando è stata cambiata l'ultima lampada. Secondo le norme, questo viene fatto dopo 540 ore di utilizzo. Se le lampade sono nuove, il tempo di abbronzatura dovrebbe essere leggermente ridotto per non scottarsi. Abituati agli amministratori. Gli specialisti competenti dovrebbero istruirti chiaramente e programmare un tempo di sessione individuale.

Solarium: controindicazioni da usare

Solarium: danno e benefici

Solarium, il cui danno e beneficio sono stati discussi ripetutamente, ha una serie di controindicazioni. Come già accennato, è meglio non prendere il sole sulle persone con un aspetto scandinavo. Non otterrai una buona abbronzatura a causa della genetica. Invece di un colore dorato, si formerà il rossore. Il solarium è controindicato nelle donne in gravidanza e in allattamento. Non può essere visitato durante le mestruazioni. I medici proibiscono di prendere il sole nel solarium, se ci sono un certo numero di malattie. È meglio abbandonare la procedura agli asmatici, alle persone con pressione sanguigna alta, problemi cutanei, una predisposizione genetica al melanoma e una forte pigmentazione. Le donne che hanno molte talpe sul loro corpo sono particolarmente a rischio quando vanno al solarium. Le crescite benigne possono essere trasformate in tumori maligni sotto l'azione dei raggi UV.

Il solarium è controindicato in altre malattie, tra le quali c'è anche il raffreddore comune. Tale controindicazione è dovuta al fatto che i raggi attivano le difese del tuo corpo. Pertanto, l'immunità inizia a declinare. Se assumi ormonali e alcuni altri farmaci, anche un lettino abbronzante può essere pericoloso per la tua salute. Prima di andare, vale la pena controllare se la medicina che stai prendendo aumenta la fotosensibilità della pelle.

Da abbronzarsi nel solarium è sia buono che cattivo. La procedura migliora l'umore e satura il corpo con la vitamina D. D'altra parte, viaggi troppo frequenti in un lettino abbronzante possono portare a fotoincisione della pelle e persino al melanoma. Pertanto, dovresti consultare un medico e scoprire se c'è una predisposizione al cancro. Il solarium è controindicato per le donne incinte, le madri che allattano, così come per un certo numero di malattie e durante l'assunzione di alcuni farmaci.

Aggiungi un commento