Biancheria da letto in popeline

Alcune donne scelgono una certa cosa in apparenza, ma per la maggior parte di esse è importante capire che tipo di materiale è inerente alla sua fondazione. Questo è particolarmente vero per quei prodotti che hanno un contatto costante con il corpo: per esempio la biancheria da letto. Non molto tempo fa la popeline riapparve all'apice della popolarità. Questo nome non è familiare a tutti, ma, tuttavia, viene spesso utilizzato per la produzione della biancheria da letto. È meglio del solito calico o rasatello?

Popeline: cos'è questo tessuto?

Biancheria da letto in popeline: recensioni

Apparsa inizialmente come materiale per i capi del clero, la popeline ha rapidamente conquistato i suoi fan in Europa, e alla fine del XVIII secolo è diventata disponibile per gli abitanti della Russia. A quei tempi, veniva anche chiamato "coico europeo", che forse aveva le sue fondamenta. Con la loro trama e lo stile di tessitura, questi tessuti sono molto simili, ma il popeline è facilmente identificato dal cosiddetto effetto rep, quando l'alternanza di fili di diverso spessore forma una sorta di cicatrici. Pertanto, a causa dell'uso di un filo spesso e spesso alla base e di uno sottile nelle file longitudinali, si crea un'irregolarità del tessuto. Per lo stesso motivo, il tessuto è considerato grossolano, adatto solo per articoli per la casa, ma non per l'abbigliamento.

E poi, e oggi popeline appartiene al gruppo di tessuti naturali tessuti sulla base del cotone. Le fibre chimiche vengono aggiunte in piccole quantità e molto raramente il cotone viene sostituito dalla seta con una percentuale minima di lana, in modo che il tessuto abbia la densità necessaria. Nella maggior parte dei casi, il popeline viene esportato dall'Indonesia, dal Pakistan e dalla Turchia, oltre che dall'India, ma non ha senso rintracciare il paese di origine. Popeline dalla Cina non è diversa dal popeline del Pakistan nelle sue caratteristiche di qualità.

Ma il metodo di elaborazione può già variare considerevolmente. Il tessuto risultante non è sempre ruvido e in rilievo - ci sono opzioni per tessuti sbiancati e variegati, a tinta unita e persino stampati. Quasi tutti sono piacevoli al corpo, a seguito del quale è stata lanciata la produzione di biancheria da letto in popeline. Inoltre, il materiale mantiene bene una determinata forma, sebbene sia in grado di arricciarsi dopo il lavaggio, se non viene agitato prima dell'essiccazione. Inoltre, alla pari con altri tessuti naturali, il popeline è "traspirante", passa l'umidità e immagazzina il calore risultante.

Se fai una scelta tra popeline, satin e calico, pensando all'acquisto o alla confezione della biancheria da letto, è necessario studiare a fondo le proprietà di tutti e 3 i tessuti. Qualcuno chiama popeline il loro sostituto ideale, perché combina le migliori qualità di calico grezzo e rasatello. Ma non è privato di alcuni inconvenienti, quindi è decisamente impossibile fare una scelta a suo favore senza familiarizzare con le altre opzioni.

Parlando delle caratteristiche generali della biancheria da letto ottenuta dal popeline, si dovrebbe menzionare la lucentezza opaca chiara del materiale, la morbidezza, la bassa densità e la durata. Allo stesso tempo, i prodotti da esso sono più spesso monofonici o con modelli low-key e senza pretese che non possono competere con quelli di designer. Questa è una buona scelta di biancheria di buona qualità e attraente, ma che ha un aspetto più interessante in termini di effetti analogici. Tuttavia, la differenza nel prezzo non è per il meglio.

Popeline o raso - che è meglio?

Biancheria da letto in popeline: recensioni

Il raso è un analogo analogo di una categoria di prezzo più elevata: un parente stretto dell'atlante, che ha anche una base di seta. Una nobile brillantezza, un abbigliamento sapiente e persino la tessitura gli danno una "razza" - biancheria intima di aristocrazia, vestiti e altro ancora. altre cose sono state abbandonate da lui. E oggi, gli stilisti amano usarlo per creare abiti da sera e abbinamenti squisiti. Per la biancheria da letto, solo i segmenti più ricchi della popolazione potevano permettersi di comprare il raso prima. Oggi, a suo costo, è diventato molto più accessibile, tuttavia è ancora lontano dall'essere per tutti.

Sulla superficie di tale materiale predominano filamenti sottili, che quasi non si rompono, il che rende molto più elegante di altri tessuti di cotone (lo stesso calico e popeline). L'elaborazione consente di produrre versioni tinte e stampate di satin, nonché sbiancate. Allo stesso tempo, è possibile realizzare splendidi disegni su di esso, il che rende il raso attraente agli occhi dei designer. In contrasto con il raso più denso, la base del raso può includere solo la seta artificiale in una piccola quantità. La parte principale del filo è in cotone, che viene attorcigliato con cura e disposto in una doppia trama. Più forte è la sua bobina, maggiore è il grado di lucentezza della superficie del nastro finito.

Il motivo principale per l'attrattiva del raso - il tessuto non è quasi rugoso, come la seta naturale. Pertanto, non ha bisogno di stirare e, a causa della sua bassa densità, a volte non è sicuro. Se accade che il raso (o popeline) sia accartocciato, viene rimosso. Ed è per questo motivo che i copriletti sono più richiesti dal raso, come una versione ideale che non cambia forma e non acquisisce pieghe: con essa il letto sembra sempre pulito.

La resistenza all'usura del rasatello inoltre non causa censure (300 lavaggi), ma è inferiore a quella del popeline. Il raso di cotone 100% non scivola, non si allunga al corpo, perché non si presta all'elettrificazione, e inoltre passa perfettamente aria e regola la temperatura, che è anche caratteristica del popeline. E a causa del suo costo, è considerato un ottimo sostituto della seta naturale. Il popeline sulle qualità esterne lascerà il posto al raso. Ma la sua categoria di prezzo è molto più vicina al semplice consumatore.

Calico o popeline?

Calico: il tessuto è molto più ruvido e "semplice" del raso. Le fibre di seta in esso non avvengono, sono fatte quasi sempre solo da fili di cotone. Anche la superficie della tela sbiancata è scortese, non ha lucentezza. Il calico grezzo è molto inferiore non solo al raso, ma anche al popeline, è più spesso usato come base per i fogli che per le federe o le coperte.

Inoltre, il cousco è ideale per la biancheria da letto in campagna, soprattutto se il letto è all'aperto. Tali vestiti avranno bisogno di lavaggi frequenti, che, a differenza del popeline, sopravviveranno molto più facilmente al calico. Non perde le sue qualità durante questo processo, in conseguenza del quale viene elogiata per la resistenza all'usura della donna.

Secondo le caratteristiche tattili del tessuto a maglia larga - sul ventilatore. Non elettrifica e non si attacca al corpo, ma non scivola neanche su di esso. La densità è così alta che in inverno il lino dal calico regge bene e dona calore, ma per l'estate è meglio cercare tessuti più sottili e freschi. La pulizia ecologica e l'igiene sono altri vantaggi nel porcellino salvadanaio, ma comunque, se la comodità di toccare il tessuto e il suo aspetto è molto più importante per voi, il popeline per la biancheria da letto è in qualche modo preferibile. Soprattutto da quando ha preso tutte le migliori qualità dal grosso calico, tranne che era leggermente inferiore a lei in termini di durata. E anche la categoria di prezzo di calicò e popeline è così vicina che, a parità di altre condizioni, quasi tutti fanno una scelta a favore di quest'ultima.

Il popeline è adatto alla biancheria da letto?

Biancheria da letto in popeline: recensioni

Quasi non si verificano recensioni negative sulla biancheria da letto da parte dei consumatori. Nel caso in cui il tessuto sia tessuto al 100% di cotone (o con l'aggiunta di seta), senza la mescolanza di fibre sintetiche (chimiche), svolge tutte le funzioni e diventa la perfetta combinazione di comfort e attrattiva. È molto apprezzato da coloro che non sono indifferenti alla composizione del corpo adiacente al corpo e a coloro che vogliono vedere la bellezza anche nei più piccoli dettagli.

  • Evgenia: ho sognato per molto tempo la biancheria da letto in seta, ma non posso ancora permettermi il costo di una seta di alta qualità. Un amico si offrì di guardare le sue controparti: raso e popeline. Non ho mai sentito parlare di quest'ultimo, ma ho accettato. Esternamente, le differenze tra di loro non sono state trovate, e il prezzo tendeva a provare una versione più economica del popeline. Questa è una delizia! Non voglio allontanarmi dal letto - attira sia me che gli occhi: è piacevole da toccare, è piacevole avvolgere una coperta con un copripiumino. Vediamo cosa in un anno sarà con la colorazione.
  • Galina: Nell'appartamento abbiamo set di lenzuola di raso e seta, e nella casa di campagna io e mia sorella abbiamo deciso di provare una versione economica del popeline. Se non si presta attenzione ad alcuni colori inespressivi, il popeline non è in alcun modo inferiore allo stesso raso: sensazioni piacevoli e bell'aspetto.

A parte il quale fare una scelta: raso, popeline o calico? Tu decidi. Le informazioni di cui sopra ci permettono di capire che ogni materiale ha il suo scopo e le sue caratteristiche. Fondamentalmente, la differenza sta nella differenza di aspetto e resistenza del tessuto. Comunque sia, il poplin può essere considerato un degno concorrente di tessuti più costosi, e merita sicuramente di decorare il tuo letto.

Aggiungi un commento