Chubushnik

Chubushnik, meglio conosciuto con il suo nome diverso - il gelsomino, è amato da molti giardinieri per il loro forte aroma luminoso e per i fiori bianchi che possono essere una decorazione per qualsiasi sito. Gli arbusti, spesso sempreverdi, nella corsia centrale non sono molto comuni. Allo stesso tempo, in materia di piantagione e cura, il Chubushnik non è così complicato.

Chubushnik: varietà e caratteristiche principali della pianta

Questo arbusto ornamentale appartiene alla famiglia delle ortensie e ha poco più di 50 specie. L'altezza dei loro cespugli è nell'intervallo di 1-4 m. La corona di un cespuglio è ovale, larga, la chioma è verde smorzata, spessa, ha un basso verso il basso dal fondo.

Chubushnik: atterraggio e cura

Alla vigilia dell'autunno, la maggior parte delle specie di foglie di gelsomino ottiene una tonalità dorata, ma ci sono cespugli sempreverdi. Infiorescenze racemes, raccolte strettamente, finale, a fiore bianco. Il fiore è composto da 4-5 petali, è in grado di raggiungere 5 cm di diametro, alcune varietà sono prive del solito aroma di gelsomino.

Gli allevatori più amavano il chubushnik Lemoine, sulla base del quale venivano allevate molte varietà ibride. In particolare, l'Avalansh, cresciuto dalla fine del XIX secolo, si distingue per un'altezza media della macchia (fino a 1,5 m) e un aroma simile a quello delle fragole. Pertanto, i giardinieri domestici spesso lo chiamano "Strawberry". I tralci della varietà sono sottili, di colore marrone, attivamente frondosi. Il suo periodo di fioritura è a luglio, i fiori sono piccoli, fino a 3 cm di diametro, 2-3 pezzi ciascuno. nell'infiorescenza sui rami cadenti. Lo svantaggio di questa varietà è la sua fragilità in relazione al gelo: quando il termometro si abbassa sotto i -15 gradi, i cespugli muoiono.

Grazie all'allevamento della varietà "Avalansh", è stata ottenuta la varietà "Valanga invernale", con diverse differenze rispetto al suo predecessore. Oltre al fatto che è più resistente al freddo, questo cespuglio è coperto di fiori così fitti che i rami non riescono a sopportare la loro gravità, piegandosi verso il basso. Inoltre, le sue foglie sono più grandi - fino a 4 cm di lunghezza contro 2 cm in "Avalansh". Per questo motivo, è molto spesso coltivato nella corsia centrale, in Siberia e negli Urali.

Chubushnik: atterraggio e cura

La prossima varietà di gelsomino, anch'essa ben posizionata nella corsia centrale, è "Mont Blanc". I cespugli sono gli stessi bassi fino a 2 m di altezza, ma incredibilmente rigogliosi (2-2,5 m di larghezza), costellati da grandi fiori bianchi (5 cm di diametro) che non hanno quasi aroma. La posizione principale delle infiorescenze è rappresentata dai rami degli incrementi dello scorso anno: il periodo di fioritura è la fine della stagione, dura 35-40 giorni.

Separatamente, vale la pena notare alcune varietà, concentrate sulla fioritura tardiva. "Volo di falene" in altezza raggiunge i 4 m, piuttosto compatto, ma con magnifica corona scandinava. È coperto da fiori semi-doppi, il cui diametro è 3-4 cm, e le infiorescenze formano eleganti pennelli traforati, situati sui rami del 2 ° ordine. Sono un po 'sopra il fogliame, ed è per questo che assomigliano alle farfalle notturne.

Chubushnik: atterraggio e cura

Un "Airborne" si distingue facilmente dalle altre varietà per i centri gialli nei petali bianchi. I suoi fiori, simili alle campane, hanno perianzi abbassati, e l'arbusto che si sviluppa non è mai inferiore ai 3 metri. La fioritura avviene a luglio.

Chubushnik: atterraggio e cura

Chubushnik: riproduzione per talea e semi

L'innesto di gelsomino è il modo più semplice per riprodurlo. Se si desidera prendere germogli da un cespuglio esistente, si consiglia di farlo in estate. Scegli talee semi-legnose, prima o al momento della fioritura. Dovrebbero essere collocati per il radicamento in una serra fredda o un letto raccolto l'autunno precedente.

È auspicabile che la fuga fosse già pronta per sbocciare un fiore e un piccolo pezzo di legno, chiamato "tacco". Il modo più semplice per sviluppare il sistema radicale di questo taglio consiste nel posizionarlo in una miscela di torba, drenaggio (macerie) e sabbia nel suo ruolo, inumidendo tutti i componenti. Inoltre, la soluzione fungicida viene introdotta nel substrato e, prima del processo di radicazione, vengono rimosse le foglie inferiori del taglio. Nel contenitore è posto ad un angolo (35-40 gradi) in modo che le foglie non tocchino il terreno, e la piantina è coperta da un berretto: per questo, sia una banca che un sacchetto di plastica lo faranno. La procedura obbligatoria durante lo sviluppo del sistema radicale del taglio è la sua irrorazione quotidiana.

L'allevamento del Chubushnik avviene non solo tagliando, ma anche attraverso la semina. Tuttavia, questa tecnologia è consentita solo per esemplari di specie. Solo raramente viene usato, perché il cespuglio non sboccia prima del quinto anno dopo la semina. Puoi farlo in primavera e in autunno, e anche in inverno sulla neve. Inoltre, il processo di stratificazione è omesso: non è necessario.

In inverno, i semi cadono nelle scanalature della neve, e in autunno - nelle creste precedentemente preparate. Sono sommersi di 30 cm, dopo di che sono coperti con rami, rami di abete rosso o erba secca. Quando la neve inizia a cadere, il rifugio organico viene rimosso. Se la semina viene effettuata in primavera, allora viene effettuata in serre o serre, per 1 mq. prende 1 g di semi. Affinché la loro germinazione si acceleri, i giardinieri esperti versano i semi versati in una sacca di straccio con una soluzione di epina, quindi li depositano nella torba per 48 ore, i semi mescolati con la sabbia del fiume vengono posti nelle scanalature e sovrapposti al compost.

Chubushnik: atterraggio e cura

Chubushnik: semina e cura in campo aperto

Anche se il gelsomino ha guadagnato da tempo il titolo di una pianta senza pretese, ma richiede anche alcune condizioni. In particolare, il posto dove piantare il chubushnik dovrebbe essere inondato di luce: il cespuglio ama la luce diretta del sole. Nella penombra, il periodo di fioritura può spostarsi e l'infiorescenza inizierà ad aprirsi a malincuore, sarà fragile e poco appariscente. Inoltre, nelle zone ombreggiate si osserva un assottigliamento delle foglie di gelsomino, mentre sotto il sole, al contrario, aumenta la densità del piatto fogliare, aumentando eventualmente la luminosità del suo colore.

Per quanto riguarda il terreno, tutto è un po 'più semplice: solo il suo alto contenuto di umidità è importante. Sarà bene piantare un acaro sull'acqua, ma non acqua stagnante stagnante. Ulteriori irrigazioni si svolgono in giugno e luglio e 1 cespuglio rappresenta fino a 20 litri di acqua. Il substrato di Chubushnik potrebbe non essere fertile, ma non dovrebbe contenere molto sale. Tuttavia, dovrebbe essere almeno 2 volte a stagione per nutrire la boscaglia introducendo un'infusione di verbasco nel terreno. Si consiglia di eseguire questa procedura fino a metà agosto. Inoltre, ogni anno viene portato sotto il cespuglio un liquame, oltre a fertilizzanti minerali, che includono urea, solfuro di potassio e perfosfato. Alla fine del periodo di fioritura, il terreno è arricchito con cenere di legno.

Periodo di semina - autunno, nel periodo dal 10 settembre al 10 ottobre. Con un sistema root aperto, si consiglia di farlo fino a quando le foglie non si aprono. Se il chubushnik è piantato in un gruppo, i cespugli mantengono una zona libera di 70-80 cm, a volte la distanza sale a 1,5 m È necessario approfondire la piantina di 50 cm in modo che il collo della radice sia a livello del terreno, altrimenti inizierà il processo del suo decadimento. Per l'inverno nella corsia centrale, i cespugli sono coperti di neve, e se l'inverno è senza neve, è coperto con rami di abete e paglia.

Chubushnik è una scelta eccellente per alte siepi o composizioni di cespugli bassi. A causa della sobrietà e della pompa della corona, il gelsomino richiede solo un raro rottame, la cui frequenza può essere ridotta a 1 volta in 4 anni. E dalle parole dei giardinieri esperti, durante il resto del tempo puoi dimenticare la necessità di qualsiasi procedura.

Aggiungi un commento