Le origini del ricamo

Nell'articolo Needlework: lavorare a maglia, ricamare, perline, tessere la storia dei più popolari tipi di cucito oggi. Ma questo argomento è così ampio che in un breve articolo è semplicemente impossibile raccontare l'intera diversità dell'arte applicata.In questo articolo parleremo dei tipi insoliti di cucito associati all'uso della carta.

Origami magico

Uno degli oggetti artigianali più famosi - l'arte degli origami, appariva quasi contemporaneamente all'invenzione della carta. Inventive Japanese trovò immediatamente l'uso di un materiale così flessibile e duttile. Molto tempo fa, questo tipo di ricamo era esclusivamente arte del tempio. Figure, piegate da carta usata nei rituali dei templi. Il foglio per il servitore del tempio era sacro, gli era stato dato un significato magico. Pertanto, era vietato tagliare o fare tagli. Tutto doveva essere piegato da un singolo foglio di carta.

Le origini del cucito: mestieri di carta

Poco dopo, hanno iniziato a insegnare questa arte nelle famiglie aristocratiche. A proposito, incolla le pareti con della carta e scrivi su di esse dei geroglifici, anch'essi inventati nei templi del Giappone. Possiamo dire che è così che è apparso lo sfondo. Il prossimo paese in cui l'origami è diventato diffuso è la Cina. Nei rituali del tempio venivano anche usate figure di origami. Fino al XVIII secolo, l'arte dell'origami rimase interamente simile a un tempio. E solo dopo che il segreto della produzione di carta divenne disponibile per una cerchia più ampia della popolazione - divenne praticamente popolare. Nei paesi asiatici sono state create statuette di origami per le cerimonie nuziali, servite come decorazioni da tavola per le celebrazioni. I samurai giapponesi hanno scritto messaggi segreti e li hanno piegati in modo speciale con gli origami. Espandilo senza guastarsi, solo persone appositamente addestrate. E nel sedicesimo secolo, nei paesi dell'Est, divenne prestigioso invitare insegnanti di origami a insegnare ai bambini.

Le origini del cucito: mestieri di carta

In Europa, questo tipo di ricamo è arrivato nel diciannovesimo secolo. La carta cominciò a essere prodotta nelle imprese locali e l'origami sta guadagnando una particolare popolarità tra gli aristocratici. A quel tempo, gli stemmi di famiglia e, ovviamente, i souvenir erano fatti in questo modo. Ma il luogo di nascita di origami e dittatore della moda in questa zona rimane il Giappone. C'è un "alfabeto origami", ad es. libro di base di arte della carta. L'Europa ha sviluppato la propria direzione creativa degli origami. Hanno creato la loro tecnologia e hanno avuto i loro segreti.

Le origini del cucito: mestieri di carta

In Russia, il primo origami entusiasta, apparve nella famiglia dello zar Nicola P. Mentor Tsarevich (erede al trono) fu invitato da Cambridge. Ha insegnato ai bambini della famiglia reale a quest'arte. Naturalmente, tra i figli dei nobili, è diventato di moda e prestigioso essere in grado di piegare le figurine di carta. E per molto tempo, questo tipo di creatività è stato considerato particolarmente infantile.

I maghi di quei tempi usavano origami nei loro discorsi. Figure di animali e fiori erano piegate davanti ad un pubblico ammirato, e poi furono smontate su un pezzo di carta.

Le origini del cucito: mestieri di carta

Ma origami amati dagli adulti. Molti famosi scrittori, musicisti, scienziati dell'epoca sono molto affezionati a questo ricamo. Abbiamo, grande popolarità, la creatività che origami ha raggiunto nel secolo scorso. Penso che molti abbiano sentito parlare della storia di una ragazzina giapponese, lei ha fabbricato gru di carta. E lei credeva che, facendo una certa quantità, sarebbe stata salvata e non sarebbe morta per malattie da radiazioni. Queste gru le sono state inviate da bambini di tutto il mondo ...

Ora, ogni paese ha le sue scuole e club di origami. E questo tipo di pratiche burocratiche è diventato veramente popolare.

Torsione della carta - Quilling

Come già sappiamo, con l'invenzione della carta sono sorti diversi tipi di artigianato in cui è stato utilizzato questo materiale unico. Dopo aver svelato la ricetta della manifattura, la carta cominciò a essere prodotta in Europa e gli europei non rimasero in debito con i maestri giapponesi, inventarono la loro arte di lavorare con la carta. E si chiama "quilling" (dalla parola inglese "quill" o "bird feather"). Ciò accadde approssimativamente all'inizio del XV secolo. Nei monasteri, le suore realizzavano decorazioni di carta molto carine con bordi placcati oro, intrecciando in modo speciale le strisce di carta.

Di conseguenza, i prodotti assomigliavano a opere di bande d'oro. Questi capolavori non hanno raggiunto il nostro tempo, ma la tecnica di torsione della carta si è diffusa. La carta era un prodotto costoso e il quilling era disponibile solo per le donne di famiglie ricche. All'inizio dello sviluppo, questa tecnica era considerata arte, e nel 19 ° secolo era considerata un ricamo femminile. Durante il XX secolo, questo tipo di ricamo era quasi dimenticato. Ma la vera arte è sempre sopravvissuta e restituita. Nel nostro tempo - il fascino del quilling e del lavoro in questa tecnica è di nuovo considerato arte. I maestri creano i loro prodotti, questi capolavori. E quilling di nuovo ha preso una posizione forte tra il ricamo popolare.

Le origini del cucito: mestieri di cartaLe origini del cucito: mestieri di carta

Dalla storia della pergamena

Sappiamo tutti che prima dell'aspetto della carta, l'umanità usava diversi materiali per scrivere. Uno di questi portatori era il papiro. Per la sua produzione utilizza foglie essiccate di una pianta speciale. Nella città turca di Begam, è stato inventato un altro materiale: la pergamena. Per la pergamena usavano le pelli di maiali e antilopi, che erano sottoposti a un trattamento speciale. Nel XV secolo, la vera pergamena fu sostituita con carta pergamena. A quel tempo apparvero le prime macchine da stampa. La richiesta di pergamena è aumentata drammaticamente. Avevo bisogno di un modo più economico e veloce per fare la pergamena. Certo, l'hanno trovato. Così apparve la carta pergamena.

Le origini del cucito: mestieri di cartaLe origini del cucito: mestieri di carta

Pergamena era solita scrivere testi e disegni religiosi. Ma con l'avvento della stampa e l'invenzione della carta pergamena, l'arte di disegnare su questo materiale è diventata più accessibile.

Nell'Ottocento era di moda decorare testi fatti su carta pergamena con uno schema speciale. Così sono comparsi i primi disegni, realizzati (in rilievo) su carta pergamena con strumenti speciali. Questa straordinaria bellezza del suo tipo di ricamo era conosciuta in Africa, in America e in molti altri paesi del mondo. Dobbiamo questo sviluppo a Martha Ospina. All'età di 14 anni ha incontrato questa tecnica in una scuola colombiana e si innamorò di lei per tutta la vita. Dopo il matrimonio, si è trasferita in Olanda e ha continuato a sviluppare e insegnare questo tipo di creatività. Il problema era solo uno. Gli strumenti per lavorare con carta pergamena e molti materiali erano quasi inaccessibili. Fu allora che la coppia Venema decise di iniziare la produzione di tutto ciò che è necessario per la tecnica della pergamena. I loro prodotti sono ben noti in paesi stranieri e più recentemente in Russia.

Le origini del cucito: mestieri di carta

scrapbooking

Sulla storia dell'emergenza e lo sviluppo delle tendenze moderne nel scrapbooking, parleremo nei seguenti articoli sulle pagine della nostra rubrica Artigianato e giocattoli nella sezione con le proprie mani.

Soprattutto per womeninahomeoffice.com -Alladepp

Aggiungi un commento