Ontsidum

Oncidum è una magnifica orchidea senza pretese che può essere definita il sogno di un coltivatore onirico. Anche quelli che non mettono radici e cactus possono prendersi cura di lei a casa. E non dovremmo dubitare della resistenza di quest'ultimo. Tuttavia, anche con una pianta così non elegante, è necessario conoscere alcune sfumature che aiuteranno a far crescere i fiori più belli e ad apprezzare la loro visione per diversi anni.

Orchid oncidum: foto e caratteristiche della pianta

Oncidum: assistenza domiciliare

Oncidum: assistenza domiciliare

Il nome del fiore è dettato dal suo aspetto: i 2 petali inferiori sono piegati e superano il resto nella loro dimensione. Questo porta a una serie associativa con un aumento innaturale dovuto al rigonfiamento - onkos, dalla lingua latina. Non ci sono singoli colori di petali: alcune varietà hanno un colore uniforme - giallo, arancione, rosso.

Alcuni, al contrario, colpiscono un osservatore occasionale con combinazioni interessanti - le macchie cremisi o viola sono presenti su uno sfondo bianco. La tigre e altri colori variegati, così come i cambiamenti nella forma o nella trama dei petali, sono ancora più impressionanti: alcuni di essi hanno bordi ondulati o un pisolino morbido e vellutato sul lato anteriore del petalo.

Inoltre, a seconda della varietà, varia anche la dimensione delle foglie: in alcuni esemplari hanno una lunghezza di 1 m, tuttavia non esistono tra questi ibridi di oncidio - crescono solo in condizioni naturali. Nella maggior parte delle varietà adatte alla coltivazione casalinga, la lunghezza delle foglie è di 30-50 cm, i cespugli stessi hanno spesso solo 1-2 steli centrali, sui quali appare un ramoscello con fiori. La vita dell'oncide rispetto ad altre piante da interno è breve - non più di 5 anni.

Le varietà oncidum più comuni nella corsia centrale sono Twinkle e SweetShugar: quest'ultima è conosciuta per il suo colore - giallo limone, senza ulteriori macchie. I petali di questa varietà sono piccoli, i fiori piuttosto densamente cospargono il ramo su cui si siedono.

Twinkle ha anche fiori molto piccoli, raggiungendo a malapena 2 cm di diametro, ma il loro colore è più vario. Ci sono casi con petali viola, rosa, rossi e bianchi. Oltre a loro, i coltivatori adorano la varietà SharryBaby, che si distingue per un sapore di cioccolato incredibilmente dolce e un colore marrone-oro quasi simile a quello.

Orchid oncidum: caratteristiche di atterraggio

Oncidum: assistenza domiciliare

La cura delle piante inizia al momento dell'acquisto. Se scegli correttamente le piantine giuste, non ci saranno problemi con la loro coltivazione in futuro. Per fare questo, trova quei fiori che hanno 3-4 pseudobulbi. Un numero minore parla di stimolazione artificiale, che porta a un rapido deterioramento del fiore. Per lungo tempo tale oncidum non vivrà. Inoltre, è necessario considerare le radici: nello stato "corretto", sono luminose, senza macchie e deformazioni. Lo stesso vale per le foglie, se ce ne sono. E il terreno in cui si trova la piantina dovrebbe essere bagnato, quando lo si preme con il dito, ritorna rapidamente alla sua forma originale.

La regola principale che è importante osservare quando si coltiva un oncidum a casa non è ripiantarlo. Pertanto, al momento dell'acquisto, dovresti capire che è in questo stato che il fiore crescerà per te nel giro di pochi anni, e dovrebbe avere abbastanza spazio nel piatto esistente. Qualsiasi cambiamento di residenza per le orchidee è molto stressante. Vengono prodotti solo una volta ogni 3-4 anni o quando il terreno si decompone e si asciuga, da cui sono stati prelevati tutti i nutrienti.

Poiché la capacità sotto la piantina è selezionata per diversi anni, è necessario sapere che dovrebbe provenire da un materiale opaco, di altezza ridotta, ma molto largo. Ciò consentirà al sistema di radici di sedersi liberamente in un vaso e prolungare la vita del fiore in questo contenitore. Nei vasi alti 1 / 3-1 / 2 l'altezza deve essere riempita con materiale di drenaggio, e il substrato in ciascuno di essi è costituito da corteccia di conifere, carbone vegetale e muschio di torba.

Date le caratteristiche dello sviluppo dell'oncide, non può essere localizzato chiaramente al centro del vaso. La piantina è spostata di lato, con un focus sui vecchi pseudobulbi, che dovrebbero essere sul bordo del contenitore. Lo spazio rimanente del substrato rimane libero, in modo che appaiano nuovi pseudobulbi, dai quali le foglie taglieranno. Orchid inoltre non ha bisogno di approfondire il sistema di root: gli pseudobulbi guardano completamente fuori terra, altrimenti sono minacciati di decadimento. Lo stesso dovrebbe essere temuto se il livello del substrato è fortemente sottostimato e il bordo del serbatoio si trova ad una distanza di oltre 2-3 cm da esso: ciò impedisce il libero passaggio di flussi d'aria attorno all'impianto.

Oncidum senza radici: come piantare?

Oncidum: assistenza domiciliare

A volte capita che una copia vending di un oncidum sia già destinata a un triste risultato perché non ha radici e i giardinieri principianti non sanno se sarà possibile lasciarlo. Per cominciare, vale la pena capire se c'è l'opportunità di piantare un tale fiore e sviluppare il suo apparato radicale?

Indipendentemente da quale percentuale delle radici dell'oncide si conserva, la piantina viene rimossa dal contenitore in cui è cresciuta, lavata accuratamente. Quindi è necessario rimuovere tutte le radici malate, secche e danneggiate, anche se non lascia alcuna traccia del sistema radicale. Tuttavia, non ci sarà nulla di buono da parte loro, ma saranno in grado di uccidere un'altra pianta vivente. Per determinare se la radice è in grado di vivere, facilmente. Se ha un colore marrone, e quando viene premuto su di esso, un liquido viscido scorre dall'interno, tale radice è soggetta ad eliminazione immediata.

Dopo la potatura, l'orchidea deve essere asciugata: 3-4 ore in un luogo caldo e asciutto (30 minuti sono sufficienti in estate). Quindi le zone dove erano le radici, devono essere trattate con polvere di carbone attivata. Nessun altro disinfettante può essere usato! Vale anche la pena usare farmaci che influenzano lo sviluppo del sistema di root: nei negozi specializzati, la loro gamma è piuttosto ampia. La parte inferiore dell'oncide è immersa nella soluzione per 1-1,5 ore, dopo di che è pronta per ulteriori azioni.

Per fare questo, viene creata una serra o viene usato quello finito, il fondo è rivestito di argilla espansa e muschio umido. L'orchidea è collocata in una serra, dove l'umidità è impostata al 75% e la temperatura dell'aria è mantenuta intorno ai 21-25 gradi. Inoltre, è necessaria una luce luminosa ma non direzionale. In tali condizioni, la germinazione delle radici può durare 14-20 giorni, ma ci vogliono 3-5 mesi per sviluppare completamente il sistema radicale.

Oncidum: regole di assistenza domiciliare

Oncidum: assistenza domiciliare

Le principali difficoltà nel prendersi cura di un oncidum cadono sul periodo della sua semina e del momento della fioritura. Il resto del tempo, l'orchidea è senza pretese e fedele a qualsiasi cambiamento climatico. Tuttavia, vale la pena mantenere alcune regole invariate:

  • La temperatura dell'aria è impostata nell'intervallo di 14-20 gradi, la differenza tra notte e giorno è consentita di 2-4 gradi;
  • L'indicatore di umidità dell'aria non deve essere abbassato al di sotto del 40%, altrimenti sarà necessaria una spruzzatura frequente del fiore;
  • La stanza oncid dovrebbe essere trasmessa frequentemente e con alta qualità, ma non può essere redatta;
  • La medicazione superiore viene eseguita solo nel periodo di comparsa dei giovani germogli e nella posa dei boccioli di fiori.

Oncido giallo: come ottenere una fioritura orchidea?

Oncidum: assistenza domiciliare

Affinché l'oncum possa fiorire, è necessario osservare la condizione principale: buona illuminazione. In particolare, se un vaso di piante è posto su una finestra rivolta a nord, c'è un'alta probabilità di non vedere i fiori. Questa orchidea è molto sensibile all'illuminazione, quindi finché non saranno soddisfatte tutte le sue esigenze in questa materia, non ti piacerà con un sacco di gemme in piena regola.

Lo stato del fiore è facile da tracciare dalla forma delle sue foglie. Se hanno cominciato a scurirsi, dovrebbero essere avvicinati con urgenza alla finestra, e se fossero coperti di macchie marroni, dovrebbero essere protetti dalla luce troppo attiva. Ma in generale, nascondendo oncidum viene solo dal sole estivo che brucia: il resto del tempo, la pianta assorbe i raggi sia naturali che artificiali con gioia. In inverno, devi persino acquistare lampade aggiuntive per compensare il breve giorno di luce. Questo è particolarmente importante al momento di piantare boccioli di fiori.

Inoltre non puoi dimenticare l'importanza dell'annaffiatura, che influisce direttamente sulla fioritura delle orchidee. Durante il periodo di crescita attiva, l'acqua deve essere fornita quotidianamente su oncidum. Una tale modalità viene fermata solo nel momento in cui gli pseudobulbi vengono compattati. Per tutto questo tempo, non è possibile versare acqua nel substrato e abbassare la pentola con un foro nella parte inferiore del lavabo con acqua naturale. Poi il programma di irrigazione diventa meno rigido: nella stagione fredda, puoi irrigare la pianta 1 volta in 14 giorni. Ma non appena il bocciolo inizia a essere posato, il flusso d'acqua diventa di nuovo frequente. Una nuova pausa arriva quando l'ontsidum svanirà.

Le varietà più modeste di oncidum sono considerate gli esemplari allevati in Olanda. Sono ideali per fioristi principianti. Ma nonostante ciò, quasi tutti richiedono più luce rispetto ad altri tipi di orchidee, e quindi determinano in anticipo se è possibile fornire un fiore con abbastanza luce. I rimanenti fattori di cura per lui sono secondari.

Aggiungi un commento