Origami da moduli triangolari. preparazione di elementi di

L'origami modulare è la sezione più difficile di quest'arte della carta. Ma l'aspetto di ciò che viene eseguito in questa tecnica copre facilmente tutte le difficoltà ad esso associate. Ci sono molti schemi per principianti, dove puoi affinare le tue abilità.

Preparazione di elementi di base

Origami da moduli triangolari

Negli origami modulari, la difficoltà principale non è tanto il processo di sommare i singoli elementi e la loro successiva disposizione, quanto la necessità di realizzare un gran numero di parti. Anche su piccole imbarcazioni vengono spesi più di 100 triangoli, e in grandi composizioni il punteggio sale a 1000. Pertanto, è altamente raccomandato ai principianti di esercitarsi ad aggiungere i moduli base prima di iniziare a fare un grande lotto di essi per un pezzo specifico.

La carta per origami modulare può essere utilizzata praticamente in qualsiasi modo: dal colore alla carta da giornale, alla rivista, ecc. Il requisito principale è la flessibilità. Il foglio dovrebbe essere facile da piegare e trattenere la forma risultante, quindi troppo denso non si adatta. La loro dimensione è scelta arbitrariamente, dove è più importante mantenere le proporzioni di 1: 1,5. I rettangoli più comunemente utilizzati sono 53 per 74 e 37 per 53 mm. Se non c'è esperienza nel lavorare con i moduli triangolari, è meglio prendere una dimensione più grande: altrimenti potrebbe essere difficile nelle fasi finali di aggiunta dei dettagli.

Lo schema di produzione dell'elemento di base non causerà difficoltà nemmeno per un bambino. Il rettangolo si trova orizzontalmente, dopo di che è piegato a metà lungo la linea longitudinale. Il passo successivo è contrassegnare la linea di mezzo, per cui la carta è piegata lungo l'asse verticale e si distende indietro. Per un effetto migliore, puoi ripetere il punto della piega tenendo su di esso il dorso della lama delle forbici.

Ora i bordi del rettangolo sono piegati verso l'interno e verso il basso, lungo le diagonali che si estendono dalla parte superiore dell'asse previsto. Dopo che l'aggiunta del bordo deve toccarsi con i loro lati esterni, la figura risultante assomiglierà ad un triangolo, piantato su un rettangolo.

Inoltre, la figura gira con il lato seamy, gli angoli esterni delle parti che guardano da sotto il triangolo sono piegati verso l'interno e verso l'alto lungo la diagonale. Dovrebbero sdraiarsi in modo da non sovrapporsi alla base del triangolo, ma per allinearsi con esso. Quindi, lungo la linea di questa base, l'intera parte inferiore, che spunta da sotto il triangolo, si piega verso l'alto, riporla su di essa.

E nella fase finale, il modulo è piegato lungo l'asse verticale delineato proprio all'inizio. In forma finita, ha spigoli vivi e "tasche" all'esterno, vicino alla curva.

Imparare a fare un vaso

Origami da moduli triangolari

  • I principianti sono incoraggiati a cimentarsi nei mestieri più semplici: per esempio, vasi di moduli triangolari. Spesso, la forma complessiva del prodotto non subisce modifiche particolari e il fattore principale per la variazione del suo aspetto è il motivo, che è disposto con moduli di colori diversi. La scultura bassa rappresenta circa 1.220 elementi, che saranno circa 32 righe in altezza e 48-50 moduli per la parte più ampia. Calcolare un numero specifico di parti può essere, se si pre-fare uno schizzo di un modello di vaso. Ad esempio, esegui le 4 righe inferiori in un unico colore e aggiungi i diamanti per i successivi 5, la cui larghezza e altezza saranno identiche - 3 moduli ciascuno. È possibile aggiungere una cornice a loro, e anche iniziare a diffonderli non dalla 5a riga, ma dal 1o.
  • Per gettare le basi, 48-50 moduli sono collegati in un cerchio. Questo accade come segue: 2 triangoli sono posti l'uno accanto all'altro, i loro lati laterali sono specchiati e gli angoli adiacenti sono inseriti nelle "tasche" del terzo triangolo. Secondo questo schema, tutti gli elementi sono collegati e la catena risultante si chiude al momento giusto. La riga che verrà posizionata su di essa viene creata istruendo i nuovi moduli su quelli inferiori, nel caso di un vaso, è necessario spostare leggermente le parti per espandere gradualmente la forma del prodotto. Quando hai bisogno di andare al restringimento, i moduli, al contrario, si chiuderanno leggermente all'interno. In totale, sono necessarie 18-20 file sulla base del vaso, dopo di che il collo può essere rimosso.
  • Poiché questa parte del vaso dovrebbe essere più stretta, il numero di moduli nell'anello viene ridotto di 2 volte, e quindi viene posato un nuovo cerchio. In altezza saranno 13-14 file, che sono già disposte attraverso il restringimento e l'espansione verso l'alto. Kayma può essere rilasciato separatamente, ad esempio, mettendo i moduli su un lato e fissandolo con la colla. Il collo stesso deve anche essere messo sulla colla, poiché non sarà possibile fissarlo con un classico mettendo i moduli l'uno sull'altro.
  • Se si desidera ottenere una forma più originale del prodotto, è possibile modificare il collo e anche fissarlo immediatamente sulla base del vaso. Per fare ciò, ogni 7 elementi dell'ultima riga in alto vengono posizionati sui moduli, posizionandosi in modo tale che non vi sia alcuno spostamento verso l'interno o l'esterno. Questi top devono essere ripetuti altre 2 volte, posizionandoli sul modulo. Il risultato sarà 6 protrusioni che hanno già 3 singole righe. Dovrebbero essere estesi all'altezza desiderata, senza dimenticare di mostrare una forma concava. A seconda della dimensione del vaso, verrà calcolato il numero di moduli montati l'uno sull'altro.
  • Nella fase finale, viene creato un bordo, che collega le linee del collo scollegato in un unico collo. Un angolo del nuovo modulo è inserito in ciascun triangolo superiore da sotto il fondo in modo che gli angoli liberi siano lasciati ai lati. I lati delle parti aggiuntive saranno attaccati a loro, e da sopra saranno fissati con i triangoli che sono messi su di loro. Quindi allunga i "ponti", che formano l'orlo del collo del vaso. Se lo desideri, puoi aggiungere un'altra 1 riga di moduli su di loro, assicurando il risultato e aumentando la larghezza della finitura.

Bellissimo cigno in tecnica origami

Origami da moduli triangolari

Chi ha padroneggiato lo schema di base del vaso può provare una scultura più complessa: il cigno. Ci vogliono circa 700 moduli da completare, il cui numero varia a seconda dell'altezza della barca. La riga, che è la base, contiene 32 moduli assemblati in un anello. Le 6 righe successive si allineano con una tendenza all'espansione, ma il numero di elementi rimane invariato.

Un nuovo palcoscenico - una transizione graduale al collo di cigno, che richiederà solo 2 moduli in larghezza: questa zona non ha bisogno di essere toccata, continuando a diffondere le file. Da esso in entrambe le direzioni è necessario avviare 13 moduli, che diventeranno le basi delle ali. La loro altezza sarà di 13 file, ciascuna delle quali in larghezza diminuirà esattamente di 1 modulo a sinistra ea destra. Quindi, le ali verso l'alto si restringono il più possibile, ed è consigliabile non dimenticare di creare una curva naturale per loro, spostando le parti dentro e fuori.

Dal lato opposto alla zona della testa, la coda è allineata con lo stesso restringimento: poiché solo 4 moduli sono dati ad essa, l'altezza sarà uguale alla stessa figura e sarà breve. Il collo di cigno può avere qualsiasi altezza, perché non cambia la larghezza.

Origami da moduli triangolari: schemi e idee

Se è già possibile creare facilmente più di 1mila moduli e la semplice creazione di una serie ristretta e in espansione di difficoltà non si verifica, un immenso campo di attività si apre davanti a voi. Schemi per origami modulari inventati molto. Quelle parti che non possono essere collegate semplicemente inserendo gli elementi l'una nell'altra sono fissate per mezzo di una pistola per colla. Il resto delle difficoltà con il lavoro lì.

Origami da moduli triangolari

Origami da moduli triangolari

Affascinanti tulipani saranno un degno riempimento per i vasi di moduli discussi sopra: le teste del fiore consistono in 7 file di 14 elementi ciascuna, e 2 petali sono ristretti su 4 file. Lo stelo e la foglia sono creati da una comune carta colorata usando la tecnica dell'origami classico.

Origami da moduli triangolari

Per analogia con un vaza e un cigno, vengono creati lussuosi pavoni in cui, dopo 6 file uniformi, 34 moduli sul 7 ° 10 vengono separati per restringere il torace e il collo, e i restanti 24 si espandono gradualmente verso l'alto, formando una coda soffice e colorata.

Assicurati di provare alcuni semplici mestieri di origami da moduli triangolari. Nonostante i grandi costi di tempo, è molto interessante. Soprattutto se lo fai con i bambini!

Aggiungi un commento