Origami di carta

I mestieri di carta sono un modo meraviglioso per divertirsi con amici e bambini, fare un regalo originale e semplicemente migliorare le abilità motorie delle mani. Gli uccelli Origami vengono creati più spesso, dal momento che i loro schemi per i principianti sono più comprensibili e il prodotto risultante è piuttosto originale e presentabile.

Come fare un uccello nella tecnica degli origami?

I più attivi nella tecnica degli origami sono gru, cigni o piccioni. I gufi, i gabbiani e altri rappresentanti della fauna sono meno popolari, e più spesso a causa della complessità di lavorare con loro. Naturalmente, ci sono molti schemi per ciascuno degli uccelli: differiscono nel livello richiesto di allenamento e nella forma generale della figura.

Tutti implicano la presenza di carta colorata o semplice, che non sarà strappata da manipolazioni troppo frequenti in un punto specifico, ma sarà anche facilmente deformabile. Inoltre, è spesso necessario ricorrere all'utilizzo di una semplice matita, righello, goniometro e forbici. Tuttavia, in alcuni algoritmi, questi dispositivi potrebbero non essere necessari.

Il cigno di carta è il più facile da fare. È spesso possibile notare un tale uccello come un elemento di impostazione del tavolo quando vengono messi in questo modo grandi tovaglioli, ponendoli su un piatto vuoto.

Origami di carta: uccello

Per la produzione, è necessario un grande foglio di carta a forma quadrata, su cui è contrassegnata la linea centrale, e gli angoli laterali sono infilati in esso. La figura ricorda un rombo allungato. Nei triangoli che compongono la sua parte lunga, gli angoli interni sono piegati, e la figura nella verticale centrale si piega di nuovo a metà.

L'angolo più acuto (che si trova alla base) si piega in diagonale in modo che questa parte formi una perpendicolare alla base e la sua punta sia guidata da un nuovo orlo rivolto verso l'esterno. La testa e il collo del cigno sono pronti. La coda è sufficiente per piegare la fisarmonica due volte in diagonali parallele e l'origami è stato completato con questo uccello.

Fare un piccione: master class con schemi

Origami di carta: uccello

La colomba è un simbolo di pace e il più semplice uccello origami. Certamente, ci sono molti schemi per questo, e ai principianti viene offerto di usare quello che include solo 7 passi. È necessario fare scorta di carta colorata, tagliando un quadrato di 20 da esso per 20 o leggermente più grande, in modo da non causare particolari difficoltà in aggiunta. Nella fase iniziale, dovrai posizionarlo davanti a te come un rombo e poi piegare tutti i bordi verso l'interno, combinando i vertici al centro. Dovrebbe essere una busta quadrata.

Ora gli angoli inferiori della figura si alzano fino alla linea centrale e si piegano, trasformando il quadrato in un pentagono. Dopodiché, lungo la stessa mediana verticale, si piega e la carta gira. Il lato più largo di esso guarda in alto, l'angolo acuto - a sinistra, la diagonale scende. A questo punto, l'angolo acuto è piegato, che diventerà il becco del piccione: è consigliabile attenersi a una diagonale di 45 gradi. Tuttavia, dovrebbe essere compreso che non va avanti o indietro, ma si piega verso l'interno, tra le due metà della carta. E la linea superiore ora si inarca dall'altra parte.

Ulteriori forbici saranno necessarie: con un angolo di 45 gradi, un'incisione-diagonale è fatta nell'angolo in basso a destra. Se è difficile determinare la lunghezza a occhio, è possibile trovare il centro sul lato destro della figura, tracciare una linea lungo la sua base lungo di esso, e il punto di intersezione di questa linea con una diagonale da un angolo retto diventerà il punto in cui il taglio è completato. Il lato sinistro di esso si piega verso l'esterno, formando un'ala di piccione: questo deve essere fatto su entrambi i lati.

Quello giusto rimane giù: questa è la coda dell'uccello, con la quale è necessaria un'altra manipolazione. Dall'angolo acuto alla base superiore, mettere una diagonale, misurando l'angolo di 20 gradi, e quindi, lungo questa linea, piegare all'interno del bordo della figura. È qui che la creazione della carta colomba origami è completata.

Origami di carta: uccello

È possibile utilizzare un altro schema dello stesso uccello, che include già 11 passaggi, ma per qualcuno eseguito potrebbe sembrare più semplice di quello precedente. Un foglio di carta viene selezionato con gli stessi parametri, e si trova anche nella proiezione del diamante, dopo di che è piegato in una linea verticale a metà e raddrizzato indietro. Quindi le parti laterali devono essere piegate allo stesso centro, combinandole con i bordi e la parte superiore si piega indietro.

Il passo successivo è l'imbastitura delle linee: gli angoli laterali del triangolo risultante sono piegati al centro e raddrizzati, quindi ciascuno di essi è curvato verso l'esterno, ma solo sul lato anteriore, così che il vertice intatto rimane. Lei alla fase finale sarà la testa di un piccione.

Le estremità inferiori degli arti laterali devono essere rimosse all'interno, l'angolo con cui è fatto questo, il minimo è preso - 7-10 gradi. Dopodiché, nella verticale centrale, la figura si forma spostandosi da se stessa: cioè. quelle parti che erano nel tuo campo visivo dovrebbero rimanere visibili, essendo esterne. Quindi il prodotto gira verso la linea mediana, lungo la quale è piegato, guardato diagonalmente verso l'alto: questo è il dorso dell'uccello.

Resta solo da piegare all'interno della testa - l'angolo in alto, e piegare la coda. Quest'ultimo viene riprodotto come segue: prima, la parte si piega e si raddrizza lungo la linea vicino alla base, quindi lungo la linea che è 0,5-1 cm (a seconda della dimensione iniziale della carta) alla sua destra. Ora, grazie alle linee delineate, è facile piegare l'ultimo movimento del dito in modo che scompaia all'interno dell'uccello. Semplice origami colomba pronto.

Origami: un uccello della felicità con le tue mani

Ci sono leggende e canzoni sull'uccello della felicità, e sicuramente molti almeno una volta erano interessati a come sembra. Tuttavia, la sua apparenza è diversa nella presentazione di ogni nazione: in particolare, in Giappone, l'uccello della felicità è chiamato la gru. In questo paese dell'Asia orientale c'è la convinzione che 1000 di questi uccelli origami siano in grado di soddisfare anche il desiderio più irrealizzabile, ma sacro. Certo, questa è solo una bellissima fiaba, ma forse, quando la millesima gru sgorgherà da sotto le sue mani, il tuo vecchio sogno diventerà realtà?

Per creare un tale uccello, avrai bisogno di carta, preferibilmente colorata su entrambi i lati. Le dimensioni dei fogli sono preferite da 18 a 18 o da 24 a 24, poiché con parametri più piccoli diventa più difficile elaborare ogni dettaglio se non vi è un'esperienza significativa in origami. E l'ultima sfumatura che è importante considerare quando si sceglie una carta è il grado della sua morbidezza e forza. Spesso devi piegare e raddrizzare una riga diverse volte, dopo di che alcuni materiali iniziano a strapparsi in questo punto, il che riduce il risultato a "no".

Origami di carta: uccello

  • Secondo lo schema classico dell'uccello della felicità, l'origami, il quadrato è posto in modo da assomigliare a un rombo, dopo di che è piegato a metà due volte e disposto indietro, formando ogni volta un rettangolo. Tale mossa ci ha permesso di delineare le linee ausiliarie. Ora devi girare la carta e iniziare a piegare di nuovo, ma già lungo le diagonali del rombo, ogni volta ottenendo triangoli. Questo ha creato le ultime linee ausiliarie.
  • Il foglio ricomincia, quindi è necessario premere sul centro con un dito, sollevando tutti gli angoli e combinandoli: ad es. la carta "abbraccia" il dito, che viene immediatamente rimosso. La carta in piedi sulla superficie con la sua base nel piano è lo stesso quadrato, ma nella proiezione del diamante. Dovrebbe essere ruotato in modo che l'angolo "sordo", che è la base su cui è stato premuto, sia in alto, e quelli divergenti guardino verso il basso.
  • Il nuovo stadio: i lati del diamante devono essere piegati verso l'interno, allineandoli con i bordi lungo la linea centrale. Poi si ricompattano. Lo stesso deve essere fatto per l'angolo "cieco" superiore: abbassalo e raddrizzalo di nuovo. Le linee di imbastitura sono pronte. Il punto più interessante e importante: il bordo inferiore dello strato superiore deve essere tirato, sollevandolo, come risultato di quali pieghe devono essere create lungo le linee messe prima e deve essere formato un rombo vuoto non completamente chiuso. Le stesse azioni vengono eseguite per il lato opposto (posteriore).

Origami di carta: uccello

  • Ora esteriormente, la figura assomiglia a 2 rombi allungati, combinati con un'unica base. Continuando a tenerlo in questa posizione, i lati dovrebbero essere ripiegati verso l'interno, verso la linea di mezzo: questo viene fatto separatamente per ciascun rombo e in nessun caso possono essere combinati in questa fase. Quindi è importante piegare ciascuna delle parti verso il basso verso l'alto e distribuire ai lati non più di 45 gradi, quindi raddrizzare di nuovo.
  • Secondo le linee ottenute, le estremità del rombo dovranno nuovamente essere piegate, ma già verso l'interno, e da entrambi i lati la punta stessa sarà anche piegata di 45 gradi - questa sarà la testa dell'uccello. Il passo finale è l'abbassamento delle "ali", vale a dire le estremità superiori del rombo, così come l'appiattimento della "gobba" centrale. L'uccello giapponese della felicità è pronto a volare per un sogno!

Crane, che porta felicità: video lezione

Una volta padronanza completa di questi schemi, puoi passare a versioni più complesse di firebird, il gufo originale, ecc. Il numero di algoritmi per la creazione di uccelli origami ha superato 100, quindi troverai sicuramente un'idea per te.

Aggiungi un commento