Residente sudamericano nei nostri appartamenti - gloxinia

Uno dei rappresentanti delle piante perenni tuberose è la gloxinia. Questa pianta è molto diffusa nel nostro paese. Tuttavia, la sua patria sono i paesi del continente sudamericano.

Gloxinia appartiene alla famiglia Gesneriyev.

Come la maggior parte delle piante da interno, e non solo le piante da appartamento, la gloxinia si distingue per il suo periodo di dormienza invernale.

La fioritura avviene per un periodo piuttosto lungo, a partire da metà primavera (si tratta della metà - fine aprile) e termina nel tardo autunno. Molto interessante è il fatto che esiste un altro nome per questa pianta. Questo si chiama siningii. Sia il primo che il secondo nome sono dati per un motivo e sono associati ai nomi del biologo Shining e del medico Gloxin.

Naturalmente, per il nostro orecchio, il più familiare e spesso usato nel discorso è il nome "gloxinia".

In condizioni naturali ci sono molti gruppi di specie di questa cultura. Quindi gli scienziati hanno fino a venticinque specie.

Un'altra ipotesi sul nome Gloxinia è una traduzione dalla frase tedesca Der Gloke, che significa "campana". E infatti, se guardi da vicino la pianta durante il periodo di fioritura, tu e io possiamo notare come i gloxinia sembrano la nostra solita campana.

Esperti tedeschi nel campo della biologia, o meglio della botanica, distinguono la cosiddetta gloxinia "scientifica" e "orticola". Inoltre, hanno introdotto i concetti di "falsa gloxinia" e "reale".

gloxinia

Tutte le varietà di gloxinia attualmente disponibili sono divise in quattro grandi gruppi. Questa divisione è basata sulle differenze nella dimensione gloxinia.

Quindi il primo gruppo di scienziati include tali varietà di piante che hanno i cosiddetti parametri standard e raggiungono un diametro totale di venticinque centimetri.

Il secondo gruppo è composto da quei rappresentanti varietali, che sono chiamati compatti e si adattano in dimensioni da dodici a venticinque centimetri.

Il terzo gruppo consiste in gloxinia in miniatura con un diametro da cinque a dodici centimetri.

Il quarto gruppo più recente include solo piante in miniatura, meno di cinque centimetri di diametro, di gloxinia.

Usa gloxinia

Il Gloxinia è spesso usato come pianta d'appartamento in grado di decorare adeguatamente una casa o un appartamento con la sua presenza.

Di regola vengono utilizzate due varietà per questi scopi, almeno sono più comuni sul territorio del nostro paese - questa è la gloxinia reale e bella.

Non è un nome molto maestoso?

Ma come fanno questi gruppi varietali, così come tutti gli altri rappresentanti, chiamato il nome orgoglioso di "gloxinia".

L'aspetto della gloxinia

gloxinia

Gloxinia dotata di grandi foglie. Il piatto fogliare della pianta è ampio, di forma ovale. Le foglie si trovano sui tagli, che possono essere molto lunghi o essere leggermente accorciati.

Il fogliame sembra interessante e bello grazie al gentile cannone che è presente su entrambi i lati del piatto foglia, sia dall'esterno che dall'interno. Così, il fogliame gloxinia assomiglia al velluto ed è molto morbido al tatto.

A volte, guardando la pianta, possiamo osservare piccole striature del piatto fogliare. Tuttavia, non sono il solito colore rossastro per molte piante, ma una delicata tonalità argenteo.

Se la parte superiore del fogliame è un colore verde saturo, il fondo è dominato dal verde chiaro o rosso.

In effetti, il grado di saturazione delle foglie con pigmento dipende dal tipo di gloxinia che hai piantato.

Durante il periodo di fioritura, si possono osservare fiori di gloxinia di varie forme e dimensioni. Tutto dipende ancora dalle caratteristiche varietali. I fiori possono essere presentati sotto forma di imbuto o come tuberi. I petali sono solitamente frangiati o spugna.

Le variazioni di colore dei petali sono diverse. I fiori di Gloxinia possono essere bianchi, blu, rossi, viola, arancioni. Questo è solo che i fiori gialli e verdi in questa pianta non accadono.

I peduncoli possono essere alti e lunghi fino a trenta centimetri e possono essere accorciati a cinque o due centimetri.

Piantare gloxinia

Prendi un vaso di terracotta ampio e spazioso per la semina. Puoi anche usare scatole di legno. L'altezza del serbatoio sotto l'atterraggio non dovrebbe essere molto grande. Il terreno è adatto per debole acidità. È meglio preparare una miscela di terra delle foglie, torba e sabbia fluviale, precedentemente accuratamente setacciata. Se acquisti un mix di terreno in un negozio specializzato, puoi usare lo stesso di quello delle violette. In un contenitore progettato per piantare gloxinia, posiziona lo strato di drenaggio, quindi prepara o acquista terra. Tutto può essere piantato. Quando piantare tuberi approfondisce solo la metà della sua dimensione. La riproduzione della gloxinia avviene per seme, dividendo un tubero o innestando.

gloxinia

Cura Gloxinia

Fornire un impianto a temperatura moderata, che può variare da più dieci a sedici gradi.

La santificazione dovrebbe essere buona. È meglio avere la luce leggermente diffusa. Se i raggi del sole in una calda giornata estiva iniziano a cadere sul fogliame della gloxinia, le ustioni non possono essere evitate. Il fogliame è ricoperto da caratteristiche macchie giallo-marroni. Questa è una bruciatura gloxinia, che è apparsa come risultato dell'esposizione solare.

Irrigazione adeguata è una garanzia di normale attività vitale della gloxinia.

Di conseguenza, è necessario fornire un'abbondante irrigazione. Soprattutto riguarda i periodi di crescita attiva e piante da fiore. Tuttavia, fai attenzione che l'acqua non ristagni nel terreno. La Gloxinia non è una pianta acquatica, e anche se ha un'alta umidità, la pianta la ama, ma non tollera una sovrabbondanza di umidità. Già a partire da settembre, l'abbondanza di irrigazione può essere gradualmente ridotta. Viene un periodo di letargo invernale. La tua gloxinia inizia a svanire, ma questi sono tutti processi temporanei. Nella primavera del giovane fogliame e dei fiori ti delizieranno di nuovo. Non versare acqua sul fogliame. È meglio annaffiare direttamente sotto la radice. Per quanto riguarda i fertilizzanti, quindi, come ogni altra pianta da appartamento, la gloxinia non rinuncerà alla concimazione. Fertilizzare il terreno da aprile ad agosto. Questa procedura è meglio eseguita ogni settimana.

Aggiungi un commento