Restauro di mobili con le proprie mani. principi di base e

Dopo la riparazione, si desidera vedere aggiornato non solo la stanza, ma tutti gli elementi in essa, in particolare i mobili. Al giorno d'oggi, la moda sta cambiando troppo rapidamente, offrendo molte opzioni per mobili in legno e imbottiti. Non è necessario gettare immediatamente vecchi armadi o divani. Ci sono molti modi per ripristinare i mobili con le proprie mani, con cui avrà una nuova vita.

Diamo ai vecchi mobili una nuova vita

Indipendentemente, è possibile ripristinare quasi tutti i tipi di mobili, tutto andrà molto bene, ma il processo in sé non richiederà molto tempo, sforzi e denaro.

Restauro di mobili fai da te

Restauro della vecchia sedia. Sicuramente ogni casa o paese ha una vecchia sedia con un sedile imbottito. Non c'è bisogno di buttarlo via, perché il soggetto può essere dato un aspetto fresco e bello. Per fare questo, in primo luogo è necessario rimuovere il sedile da esso, e quindi per pulire le parti in legno della vernice, è possibile farlo con carta vetrata.

Dopo aver bisogno di prendere un pezzo di schiuma con le dimensioni del sedile e avvolto con materiale resistente, fissandolo dal lato sbagliato. È facile inchiodare il sedile al telaio con speciali borchie per mobili. Ora hai solo bisogno di dipingere la sedia nel colore più appropriato per te e coprire con vernice per mobili.

A proposito, il restauro delle sedie viennesi è più complicato e minuzioso, perché hanno molti dettagli complessi. È necessario non perdere un singolo ricciolo delle gambe o della schiena e dipingere su tutti i mobili, ma il risultato sarà fantastico!

Petto di restauro. Per aggiornare tali mobili è necessario: carta smeriglio, stucco per legno, inchiostro nero, primer acrilico, vernice acrilica rossa e metallizzata, carta per creare un modello di modello, matita bianca, pennello sottile, vernice per mobili e vernice mordan, briciole speciali o foglia di foglia oro, scudo in legno, angoli per le parti di fissaggio, viti su legno.

Per iniziare, tutte le superfici devono essere lavorate con una smerigliatrice. Dove non passa a causa delle dimensioni, è necessario utilizzare carta vetrata. Le crepe dovranno pulire il mastice. Quindi il paracarro deve essere dipinto con inchiostro nero. All'interno e cassetti possono essere semplicemente dipinti di nero. Affinché si posizioni piatta, è necessario innescare tutte le superfici.

Ora è necessario creare un modello di motivo di carta. Per fare questo, piegare il foglio di carta in quattro e disegnare e ritagliare qualsiasi disegno che ti piace da esso. Dopo che il motivo è stato aperto e attaccato alla superficie della credenza e cerchio con una matita bianca. Su questo disegno applicare con cura vernice mordan, che è fatto su base di acqua. Per mantenerlo in superficie per un certo tempo specificato nelle istruzioni.

Poi sul disegno con vernice è necessario mettere un foglio di foglia d'oro, o cospargere di briciole. Dopo che il materiale è stato premuto con un batuffolo di cotone. Lasciare asciugare per circa 12 ore. Dopo che il tempo è passato, rimuovere i resti del materiale decorativo dal disegno. Se ci sono aree vuote, la procedura deve essere ripetuta.

Sulle scatole e sulle porte con un punteruolo che usa un righello traccia una cornice di linee parallele. Quindi, con un pennello sottile, dipingi con attenzione le linee del telaio con vernice metallica, alternando le sue sfumature oro, rame e argento. Quindi il paracarro dovrebbe essere coperto con diversi strati di vernice, e dopo averlo applicato ciascuno, dovrà essere asciugato.

Dallo scudo di legno è necessario ritagliare la parete posteriore della forma semicircolare. Per elaborare il bordo superiore di una carta smeriglio. Dopo la copertura del muro con inchiostro nero e fare tutte le stesse manipolazioni di decorazione come con il supporto. Dopo che la parte si è asciugata, dovrebbe essere avvitata al piedistallo usando viti e angoli.

Restauro di una vecchia sedia. Naturalmente, è meglio dare mobili in pelle per il restauro di un tecnico qualificato, ma il rivestimento in tessuto può essere completamente aggiornato da solo. Per cominciare, le tubazioni devono essere rimosse dalla vecchia sedia, dietro la quale sono stati precedentemente nascosti elementi di fissaggio in tessuto. Dopo aver rimosso il tessuto del rivestimento, il più delle volte è fissato con clip metalliche. Dopo tutto questo, dovresti essere lasciato nudo. Ora la superficie deve essere scuoiata in modo che sia pronta per l'applicazione di un nuovo rivestimento. Tutte le crepe e le patatine devono ingrassare il mastice. Dopo che la superficie dovrebbe essere di nuovo proshkurit, in modo che diventi liscia. Negli intervalli di applicazione degli strati è necessario rettificare la superficie.

Ora è necessario prendere la gommapiuma, il cui spessore non è inferiore a 5 cm, e la sua rigidità deve essere aumentata - è necessario per rifare il sedile. La schiuma dovrebbe essere arrotolata due volte e fissata con un panno. Se il tessuto con un motivo, allora avrà bisogno di provare a mettere al centro. Per cominciare, il tessuto con gommapiuma deve essere fissato con diverse clip sui lati. Sarà più comodo farlo, se qualcuno si siede su una sedia - il tratto sarà migliore.

Per ripristinare la parte posteriore, è necessario attaccare le clip in schiuma e che è stata arrotondata, si dovrebbe mettere uno strato di imbottitura in poliestere sulla parte superiore. Dopo che il tessuto deve essere sparato dall'alto e dai lati. È importante non dimenticare la posizione del motivo, quindi piegare gradualmente il tessuto verso l'interno, dovrebbe essere fissato su tutta la superficie.

Da pezzi di gommapiuma vecchi tagliati nuovi spazi vuoti per braccioli. Per iniziare a fissare le parti esterne e interne, e alla fine della loro disposizione simmetrica e fissare le pieghe. Dopo aver bisogno di mettere intorno alla corda decorativa della sedia. La sedia è pronta per l'uso!

Restauro di mobili in legno fai-da-te: principi di base

Restauro di mobili fai da te

Senza troppe difficoltà, è possibile ripristinare anche mobili in legno di grandi dimensioni a casa. Non è necessario fare scorta di mezzi e materiali speciali! Tale modifica avrà un costo non costoso.

Restauro di mobili laccati. I vecchi mobili in compensato o in legno massello sono molto più resistenti dei moderni, quindi, invece di acquistarne uno nuovo, è possibile ripristinare quello vecchio, ad esempio un cassettone: in primo luogo, rimuovere uno strato di vernice o vernice vecchia. Questo è conveniente fare con carta vetrata, meno spesso - con scalpello. Lungo il perimetro degli armadietti, è necessario incollare le modanature in poliuretano e saranno più strette di quelle che devono essere incollate al coperchio. La larghezza di quest'ultimo deve essere di almeno 5,5 cm. Dopo che la superficie deve essere adescata o mancata con la colla bianca.

Successivamente, è dipinto con vernice acrilica a base d'acqua. Inoltre, la vernice deve essere applicata in 3 strati, ognuno dei quali viene applicato dopo che il precedente si sta asciugando. Gli armadietti possono essere incollati con carta da parati, la colla per questo scopo deve esser presa su una base dell'acqua, e dopo essersi asciugato completamente è necessario trattare una superficie con una vernice (anche su una base dell'acqua). Dopo che i nuovi manici dovrebbero essere attaccati agli armadietti, le maniglie delle porte in legno si adatteranno al ruolo delle gambe. Quindi è necessario verificare la qualità delle maniglie di fissaggio e, se necessario, strofinare l'interno delle scatole con paraffina, in modo che la loro estensione migliorerà.

Al giorno d'oggi il restauro del vecchio cassettone può essere eseguito con la famosa e molto popolare tecnica di decoupage. Usandolo, puoi rapidamente, a basso costo e senza l'uso di tempo e sforzi speciali per aggiornare i mobili. Ma immediatamente prima di decoupage, è necessario verificare se è necessario un restauro profondo in un comò, che consiste nel rimuovere il rivestimento precedente e nel trattamento di crepe e schegge con mastice, con ulteriore primerizzazione. Se i mobili sono già stati restaurati, puoi andare direttamente all'arredamento.

Per decoupage il comò ti servirà: carta (è meglio scegliere un tessuto in fibra liscia, in stile moderno), forbici, matita, righello, colla vinilica o qualsiasi altra colla bianca, pennello, acqua. Prima di tutto, le strisce di carta devono essere misurate, la dimensione è determinata prendendo in considerazione la lunghezza e la larghezza dei ripiani del comò e l'aggiunta di ¼ del valore necessario per l'indennità rivolta verso l'interno. Queste strisce dovrebbero essere immerse in acqua per alcuni secondi o inumidite con una spazzola bagnata. Ciò allenta in qualche modo le fibre di carta e le rende più elastiche. Dopo che la superficie dei mobili, che verrà applicata decoupage, dovrebbe essere spalmata di colla.

Quando si incolla la carta, è necessario utilizzare una carta di plastica per levigare le bolle che si sono formate, e anche ¼ della carta che si gira verso l'interno, è necessario sbavare con la colla. I residui in eccesso devono essere tagliati. Dopo che la colla si asciuga, il torace deve essere coperto con vernice acrilica o poliuretano liquido.

Opzioni originali

Restauro di mobili fai da te

Restauro di mobili fai da te

Restauro di mobili fai da te

Restauro di mobili fai da te

Restauro di mobili fai da te

Se hai il desiderio, puoi facilmente ripristinare mobili lucidi, verniciati e imbottiti con le tue mani. Il risultato ti stupirà, e tutti i costi così bassi pagheranno completamente l'aspetto originale ed elegante dei mobili!

Aggiungi un commento