Rose cinese

La rosa cinese o ibisco è una pianta fatta in casa appartenente alla famiglia delle Malvaceae. In natura, cresce nel sud-est asiatico e sulle isole dell'Oceano Pacifico. In condizioni favorevoli, l'arbusto cresce fino a 3 m di altezza. Per la coltivazione domestica derivava varietà più compatte di ibisco. Perché i cinesi sbocciano nella tua casa, ha bisogno delle cure giuste.

Come prendersi cura di una rosa cinese?

Rose cinese: cura.

Prendersi cura degli ibischi è facile, la cosa principale è conoscere alcuni punti salienti. La rosa cinese ama la luce, ma dai raggi diretti e luminosi è meglio coprirla. Se non lo hai fatto, e la tua rosa si è sbiadita un po 'al sole, puoi preparare una soluzione dolce (0,5 cucchiaini di zucchero per 1 cucchiaio di acqua) per il trattamento. Pulire le foglie della rosa con questa soluzione ogni giorno fino a quando non è meglio, e non ci sono ustioni.

Con la cura adeguata, l'ibisco può crescere bene anche sulle finestre a nord. La temperatura ottimale per la coltivazione di rose cinesi: in estate - 22 gradi, in inverno - 15 gradi. Se nel periodo estivo metti la pianta sul balcone, poi in autunno è necessario portarla nella stanza (perché la temperatura sotto i 10 gradi è dannosa per l'ibisco).

La rosa cinese cresce meglio con frequenti annaffiature. Innaffialo 2 volte a settimana e controlla che il terreno non sia mai asciutto. Tale irrigazione abbondante è particolarmente importante nei mesi caldi. Inoltre, in estate è necessario periodicamente spruzzare ibisco. A causa della mancanza di umidità dell'aria nella stanza, le foglie della rosa cinese iniziano a ingiallire, quindi mantengono una confortevole umidità dell'aria, innaffiando il fiore con acqua distillata.

Dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno, l'ibisco dovrebbe essere alimentato regolarmente, aggiungendo fertilizzanti organici e minerali al terreno. Più vicino all'autunno è necessario ridurre il contenuto di azoto nel mangime. Invece di fertilizzanti acquistati, è possibile utilizzare una soluzione di zucchero, che tratta le ustioni delle foglie. La quantità di sostanze nutritive dovrebbe essere sufficiente in qualsiasi momento durante la crescita dei fiori. L'ibisco si nutre ogni 1 - 2 settimane durante la fioritura e almeno una volta al mese in altri periodi.

Se non si cura adeguatamente del fiore, può apparire afide e a bassa umidità può essere trovato sull'acaro della pianta. Se i parassiti non danneggiano seriamente la rosa, possono essere salvati con un lavaggio regolare con acqua calda. Nel caso in cui ci siano molti parassiti, acquistare un trattamento speciale nel negozio (ad esempio "Aktellik"), distribuendo 15 gocce in 1 litro di acqua.

Rosa cinese: caratteristiche di riproduzione

Rose cinese: cura

L'ibisco può essere propagato in 2 modi: seminando semi e innesto. Ma la riproduzione per innesto è l'opzione più comune. Il momento migliore per innestare le rose cinesi è febbraio, marzo e agosto, ma se lo desideri, puoi spenderlo in qualsiasi altro mese.

Per la riproduzione per talea tagliare i germogli apicali della ricerca per 2 o 3 internodi. È preferibile abbassare i tagli in un farmaco stimolante la crescita, quindi creare piccole serre, coprendo i germogli con polietilene o una lattina. La temperatura nella serra dovrebbe essere di circa 22 - 25 gradi.

Per le talee di radicazione è necessario circa un mese, dopodiché vengono trapiantati in piccoli vasi, che vengono posti in un luogo soleggiato. In futuro, la nuova pianta richiederà l'irrigazione con acqua tiepida e la presa di piccoli germogli, è necessario per la formazione della bella forma del nuovo cespuglio di rose cinesi. In primavera, le giovani rose cinesi possono essere trapiantate in contenitori di grandi dimensioni con terreno nutriente.

Posso tenere una rosa cinese a casa?

Rose cinese: cura

Molti produttori alle prime armi si domandano: è possibile mantenere una rosa cinese a casa? La risposta è inequivocabile - sì. Secondo la pratica del feng shui, l'ibisco è una pianta degli elementi del fuoco. Si raccomanda di coltivare persone che sono troppo chiuse e razionali. Questa pianta organizza uno spazio armonioso e aiuta a trovare un linguaggio comune.

Ci sono molti miti sulla rosa cinese. Molti chiamano questo fiore insanguinato, associandolo con energia negativa e emozioni spiacevoli. Questo perché l'ibisco cresce bene nei corridoi degli ospedali e delle cliniche. In effetti, le rose cinesi mettono radici perché negli ampi corridoi penetra molta luce e c'è una temperatura confortevole.

Alcuni credono che la rosa cinese inizi a fiorire magnificamente alla vigilia della morte di qualcuno. Ma questa è solo finzione: i muti trovano inconsciamente il fiore pericoloso.

Per quanto riguarda le piacevoli accettazioni, si ritiene che la rosa cinese sia in grado di attirare l'amore, simboleggia passione e relazioni ardenti, può restituire sentimenti persi ai partner che intrattengono relazioni a lungo termine.

Rosa cinese: foto

Rose cinese: cura

Rose cinese: cura

Rose cinese: cura

La rosa cinese è una pianta senza pretese che, con semplice cura, sicuramente ti delizierà con una bella fioritura. L'ibisco è durevole, può vivere per una dozzina di anni. Il fiore sarà un'eccellente decorazione della casa, oltre ad aiutare ad attirare l'amore e le emozioni positive verso la tua famiglia!

Aggiungi un commento