Cosa fa la coca cola

Immagina: deserto, sole caldo, sabbia. Un viaggiatore solitario, assetato, muove a malapena i suoi piedi. E all'improvviso una bottiglia davanti a lui, la solleva, con un sibilo apre il coperchio e vede dentro un liquido fresco e ribollente di colore nero ... "Come va? E puoi berlo?" - nello sgomento chiede la sofferenza. Ed ecco la voce fuori campo: "L'immagine è nulla, la sete è tutto!" Il nostro viaggiatore, agitando la mano, lascia cadere le labbra secche sul collo della bottiglia e, gettando indietro la testa, beve avidamente.

E vediamo sulla bottiglia un'etichetta che dice "Coca-Cola". Ecco un argomento per la conversazione. Posso berlo? Cosa fa la coca cola?

Dove e da cosa produce la Coca-Cola?

Dove e da cosa produce la Coca-Cola?

Sai, con questa bevanda non è così semplice. La ricetta per la sua produzione è avvolta nella segretezza. La storia della creazione di Coca-Cola è una domanda non meno confusionaria. O forse tutto è tenuto segreto intenzionalmente, in modo che l'immagine dell'azienda si alzi, e dobbiamo ancora sete? Compresa la sete di rivelare questi segreti. Per capire cosa rende Coca-Cola e se fa male al nostro corpo, devi approfondire un po 'la storia.

Dove Coca-Cola: un tour della storia

Quindi riguardo la storia. Alcune fonti sostengono che il caso era solo alla fine della guerra civile americana, quando il Sud perdente si leccò le ferite, precisamente nel maggio 1886. Già allora venivano condotte campagne per combattere l'alcolismo e l'alcol veniva importato dall'Europa sotto l'aspetto di tinture medicinali. In generale, lo schema è vecchio e provato. Ma i combattenti per uno stile di vita sobrio erano pressanti e i farmacisti dovevano sostituire l'alcol con ... cocaina. Sì, sì, è difficile da credere, ma è la cocaina. Questo è semplicemente spiegato: la cocaina non era vietata in quel momento e aveva libera circolazione.

Qualcuno John Stith Pemberton nella sua ricerca è andato anche oltre. Volendo accontentare gli attivisti, ha deciso di eliminare l'alcol dalla bevanda tonica francese Wine Coca e sostituirlo con uno stimolante derivato da noci di cola, "vieni" in America insieme agli schiavi dall'Africa. In breve, con il mondo su un filo - Pemberton Coca-Cola.

Certo, il gusto della bevanda, a cui tutti siamo così abituati, non è stato raggiunto immediatamente, ma queste sono sfumature.

Altre fonti raccontano una storia non così romantica, ma descriviamo brevemente, per così dire, per completezza e comprensione di ciò di cui è fatta la Coca-Cola. Secondo la cronologia, gli eventi descritti coincidono con lo stesso anno del 1886. Lo stesso signor Pemberton, un rispettabile farmacista, tra l'altro, un ex ufficiale confederato, una volta lavorava nel suo laboratorio e inventò un insolito liquido marrone scuro. Invitando il suo amico e contabile part-time Frank Robinson, Pemberton si offrì di assaggiare il nuovo farmaco.

In base ai risultati della degustazione, il medicinale è stato approvato e la prescrizione è stata rigorosamente classificata. Ma le persone esperte dicono che c'erano tre componenti:

  • 5 parti di acqua;
  • foglie di coca - 2 parti;
  • estratto di noce di cola - 1 parte.

E poi l'intraprendente John Pemberton brevettò la droga come medicina per i nervi e cominciò a vendere nella farmacia di Atlanta a cinque centesimi per bicchiere. L'intero anno dall'apertura della produzione non è stato redditizio. Nel 1887, per fare in qualche modo sbarcare il lunario, Pemberton vende 2/3 della sua quota a un uomo di nome Willie Venable. Fu lui a inventare la coca cola aerata.

Allo stesso tempo, un fedele contabile Robinson crea un logo Coca-Cola con il suo tratto calligrafico. Nel 1888, Pemberton muore e l'intraprendente irlandese Griggs Candler acquisisce i diritti della sua invenzione, pagando 2.300 dollari (allora era una fortuna). E nel 1902, il fatturato della produzione della bevanda Coca-Cola raggiunge i 120 mila dollari.

Nel 1919, il proprietario della compagnia cambia di nuovo: un gruppo di investitori guidati da un talentuoso banchiere Ernst Woodrufft lo acquista per $ 25 milioni. Da allora molta Coca-Cola è fluita e sono state apportate modifiche alla ricetta. A causa dell'annuncio della cocaina come droga, le foglie del cespuglio di coca furono sostituite con foglie della stessa pianta estratta dalla cocaina. E la composizione completa della bevanda era il segreto commerciale più custodito del pianeta.

Ora l'azienda Coca-Cola ha più di cento anni. La bevanda arriva in 200 paesi diversi del mondo. Le vendite giornaliere superano 1 miliardo di bottiglie. Ecco una storia.

Come fare una Coca Cola in fabbrica?

La ricetta segreta si rivelò un segreto aperto. Considerando i requisiti della legislazione moderna sull'informazione obbligatoria del consumatore di prodotti alimentari sul loro contenuto, la società Coca-Cola, per evitare le cause legali, ha aperto la formula per la sua bevanda. Ora può essere letto su ogni bottiglia.

Quello che segue accade nello stabilimento di Coca-Cola:

  • da acqua depurata (cinque gradi di purificazione) e sciroppo di zucchero;
  • si prepara il concentrato: per questo si mescolano zucchero, tinta caramellata, acido fosforico, aromi e caffeina;
  • lo sciroppo di zucchero è combinato con il concentrato e mescolato;
  • Una miscela di sciroppo con concentrato viene pompata in un saturatore (contenitore speciale), riempito con acqua purificata e saturo di anidride carbonica;
  • la bevanda finita viene versata in barattoli, bottiglie di vetro e plastica di diverse dimensioni. Lo sversamento si verifica su linee automatizzate.

L'effetto della Coca-Cola sulla salute umana

In questa parte della conversazione daremo la parola medicina. Cerchiamo di tracciare l'effetto degli elementi inclusi in Coca-Cola sul corpo:

  • i primi 10 minuti, lo zucchero in eccesso viene digerito in grasso (l'assunzione giornaliera raccomandata viene superata);
  • dopo 20 minuti si ha un forte aumento della glicemia, come risultato - rilascio di insulina;
  • 40 minuti dopo, la caffeina entra in gioco, causando battito cardiaco e pressione alta;
  • dopo 45 minuti, la dopamina rilasciata stimola i centri del piacere del cervello (come quando esposti a una sostanza narcotica);
  • è passata un'ora - l'acido fosforico si combina con zucchero e dolcificanti artificiali e provoca l'escrezione di calcio (è un materiale da costruzione per le ossa);
  • sotto la cortina arrivano le conseguenze di una "overdose" di zucchero - si avverte nervosismo e stanchezza.

Qui vengono descritti solo i principali processi negli organi interni sotto l'influenza del contenuto della bottiglia. E nota che la Coca-Cola scioglie anche il calcio, il che significa che il consumo eccessivo di questa bevanda contribuisce alla distruzione dello smalto dei denti. Questo è ciò che Coca fa con i denti. Spaventoso? O è ancora "spaventoso" delizioso?

L'effetto della Coca-Cola sulla salute umana

Vedi anche:OGM: un elenco dei prodotti e delle aziende più pericolosi

Bene, per ottenere una risposta inequivocabile, sembrerebbe, alla semplice domanda fallita. Posso bere Coca-Cola o no? Ognuno dovrà decidere da solo. Oggi hai imparato abbastanza su cosa e come viene fatto Coca-Cola per prendere una decisione. Certo, la verità è nel mezzo, perché tutto è utile con moderazione, indipendentemente dall'immagine. E puoi perfino danneggiare la salute del kefir, se lo bevi immediatamente un intero secchio.

Buona fortuna a tutti voi, mangiate bene e bevete solo bevande salutari!

Aggiungi un commento