Collirio "levomitsetina"

Gli occhi non sono solo uno specchio dell'anima. Attraverso questi corpi apprendiamo quasi il 90% delle informazioni. Sfortunatamente, vari batteri e agenti infettivi possono influenzare la mucosa dell'occhio, provocando così lo sviluppo di vari disturbi. Nella maggior parte dei casi, i colliri levomitsetin vengono in soccorso.

Studia attentamente l'annotazione

Levomitsitinovye gocce per gli occhi

Le gocce di Levomitsitinovye per gli occhi possono esser comprate, forse, in qualsiasi farmacia. Questo agente farmacologico viene rilasciato in modo non prescritto, ma è meglio consultare prima un oftalmologo. Nonostante queste gocce siano ampiamente utilizzate nella pratica medica oftalmica, hanno le loro controindicazioni e gli effetti collaterali. Che siamo con te oggi e scoprilo.

Prima di utilizzare qualsiasi agente farmacologico, leggere sempre le istruzioni per l'uso. Collirio "Levomicetina" appartiene al gruppo di antibiotici che hanno un effetto locale. Inoltre, questo farmaco è classificato come un gruppo di farmaci ad ampio spettro. Le gocce hanno un effetto dannoso su vari tipi di batteri e virus che provocano lo sviluppo di processi infiammatori e malattie degli occhi infettive.

Le aziende farmaceutiche producono gocce in fiale separate dotate di un distributore. Il volume nominale del farmaco è 5 e 10 ml. La composizione di questo farmaco include i seguenti principi attivi:

  • cloramfenicolo;
  • acqua filtrata;
  • acido borico.

Lo spettro di azione di "Levomitsetina" nella forma di gocce oftalmiche è abbastanza largo. Questo agente farmacologico fa fronte a batteri che vanno oltre la potenza di altri antibiotici, in particolare:

  • bacillo emofilico;
  • streptococco;
  • enterobatteri di alcune specie;
  • Neisser;
  • micoplasmi;
  • stafilococchi;
  • rickettsia, ecc.

Arrivando sul rivestimento mucoso del bulbo oculare, le gocce iniziano immediatamente ad agire in modo efficace, sopprimendo la produzione di proteine ​​da parte di microrganismi patogeni. Oltre all'impatto diretto sul rivestimento mucoso, parte delle gocce oculari penetrano nella circolazione sistemica.

Gocce "Levomitsetin": Pro e contro

gocce

Nonostante il fatto che questo agente farmacologico possa essere acquistato presso la farmacia più vicina, è necessario avvalersi del supporto di un medico specializzato prima di utilizzarlo. Secondo l'abstract, le gocce "Levomitsetin" sono nominate alla presenza dei seguenti disturbi:

  • congiuntiviti;
  • cheratite;
  • blefarite;
  • cheratocongiuntivite;
  • blefarocongiuntivite, ecc.

Il medico può anche prescrivere questo farmaco, se altri farmaci farmacologici sono stati inefficaci nel trattamento. L'elenco delle indicazioni fornite sopra non può essere considerato esauriente dal punto di vista degli oftalmologi. I medici prescrivono colliri "Levomitsetin" quando si scopre che un'infezione o un virus sono sensibili alle sostanze attive nella loro composizione componente.

In alcuni casi, l'uso dell'agente farmacologico descritto non sarà solo inefficace, ma anche pericoloso. Pertanto, l'uso di gocce "Levomitsetin" non è raccomandato in presenza dei seguenti disturbi:

  • psoriasi;
  • insufficienza epatica;
  • disturbi della formazione del sangue;
  • nel periodo di gestazione;
  • bambini sotto i quattro anni;
  • durante l'allattamento;
  • patologie cutanee provocate da microrganismi fungini.

Certamente, questo farmaco farmacologico non ha bisogno di esser usato perfino con l'ipersensibilità all'attuale sostanza antibiotica.

Immediatamente dopo aver applicato le gocce una persona potrebbe perdere la chiarezza e il contrasto della vista. In questo caso, per il periodo di trattamento con questo farmaco farmacologico, è meglio abbandonare la guida, lavorare con meccanismi complessi, ecc. Questo dovrebbe essere fatto per la tua sicurezza.

Retro della medaglia: parliamo di effetti collaterali

collirio

Affinché non si verifichi un fenomeno spiacevole come gli effetti collaterali, è necessario coordinare l'uso di eventuali preparazioni farmacologiche con il medico pertinente e osservare rigorosamente il dosaggio e la durata del ciclo di trattamento. Prima di usare le gocce di levomicetina, leggere attentamente l'annotazione allegata alla preparazione. Lo scopo di usare le gocce è curare, non danneggiare.

Come dimostra la pratica medica, l'uso dell'agente farmaceutico descritto può innescare lo sviluppo di una reazione allergica, che si manifesterà come prurito e arrossamento della membrana mucosa dell'occhio. A volte può esserci una sensazione di bruciore. È inaccettabile usare il farmaco senza il consenso di un medico per più di 21 giorni, poiché possono svilupparsi conseguenze complicate, in particolare infezioni fungine secondarie, anemia e leucopenia.

Se durante l'uso di "Levomitsetina" si è verificato un sovradosaggio, quindi i bulbi oculari dovrebbero essere immediatamente risciacquati con acqua filtrata. Ricorda che la violazione sistematica delle regole dell'uso delle gocce può causare il deterioramento della visione, che, fortunatamente, è reversibile.

Parla di bambini

Se ci sono indicazioni particolari, il medico può prescrivere collirio "Levomicetina" e bambini. Solo un medico specializzato e qualificato sarà in grado di calcolare con precisione il dosaggio in base alla diagnosi, all'età e alle caratteristiche fisiologiche delle briciole. I genitori dovrebbero ricordare che l'autotrattamento può portare allo sviluppo di complicazioni che minano in modo significativo l'immunità e la salute del bambino nel suo complesso. Le indicazioni per l'uso di questo agente farmacologico per i bambini sono le stesse che per un adulto. L'eccezione è il dosaggio e la durata del trattamento.

Opinioni di esperti sulla questione di quanti anni è possibile utilizzare l'agente farmaceutico descritto, diviso. Alcuni credono addirittura che si possa applicare una goccia di "cloramfenicolo" agli occhi dei neonati. Se il bambino soffre di un disturbo oftalmologico, solo un medico può prescrivere un dosaggio accurato e sicuro. Il sovradosaggio è irto del fatto che la sostanza antibiotica inibirà la produzione di proteine ​​ed è molto pericolosa per la salute.

Inoltre, i bambini possono sperimentare effetti collaterali sotto forma di disturbi dispeptici e la cosiddetta sindrome grigia. L'uso squilibrato del farmaco può provocare una violazione dei processi respiratori e una diminuzione della febbre bassa, in conseguenza della quale la pelle diventa grigiastro.

Qualsiasi abstract allegato al farmaco farmacologico è inteso come riferimento. Puoi espandere i tuoi orizzonti e acquisire familiarità con il meccanismo di azione e gli effetti collaterali del farmaco. Usare il manuale come guida all'azione e guidare l'auto-trattamento è in ogni caso impossibile, e qualche volta tale iniziativa può essere pericolosa. Ricorda che solo un medico di profilo può fare una diagnosi e prescrivere il trattamento corretto, efficace e sicuro. Ti benedica!

Aggiungi un commento