Come trattare le adenoidi nei bambini

Quando appare un naso che cola, il naso non respira completamente, fluisce costantemente, tutto si asciuga in bocca. Spesso i genitori trattano il naso che cola con i loro bambini. Se il processo di trattamento è in ritardo e il bambino non si sente sollevato, è necessario contattare uno specialista, in quanto potrebbero esservi conseguenze complicate sotto forma di sinusite o adenoidi. Oggi parleremo di come trattare le adenoidi nei bambini. E prima devi scoprire i sintomi e le cause della malattia.

Adenoidi: sintomi

Fisiologicamente, le adenoidi sono tessuto linfoide.

Dal punto di vista della fisiologia, le adenoidi sono tessuto linfoide (amigdala) nella curva del rinofaringe. L'amigdala può ipertrofia, aumentando di dimensioni - i medici chiamano questo processo di crescita adenoide o semplicemente adenoidi.

Sono stati stabiliti tre gradi di tali crescite:

  • Io - il rinofaringe è chiuso sulla parte by dalle adenoidi;
  • II - nasopharynx chiuso in parti;
  • III - nasopharynx completamente bloccato.

I bambini da uno a quindici anni sono sensibili a questa malattia. I principali sintomi della malattia sono due: una violazione della respirazione nasale e dei problemi di udito. Hanno anche i seguenti sintomi:

  • naso che cola con scarico profuso;
  • mal di testa;
  • sonno agitato con la bocca aperta, russare;
  • il cosiddetto tipo adenoide facciale - bocca costantemente aperta, mascella inferiore leggermente abbassata, gli incisivi superiori si fanno avanti;
  • irritabilità, pianto, cambiamento di umore;
  • tosse;
  • chiuso nasale.

Cause di adenoidi

L'ipertrofia del tessuto adenoideo può essere provocata da tali fattori:

  • infiammazione delle prime vie respiratorie;
  • eredità: se i genitori avessero adenoidi, anche il bambino affronterà questo problema;
  • infezioni respiratorie virali;
  • eccesso di cibo costante, abbondanza di cibo dolce;
  • debole immunità, suscettibilità alle allergie;
  • ecologia, aria inquinata;
  • aria troppo calda e secca nella stanza in cui vive il bambino, molta polvere.

Possibili conseguenze della malattia

In breve, la diagnosi di adenoidi è una seccatura, e piuttosto grave. Se speri che prima di 15 anni tutto si risolva da solo, allora ti sbagli di grosso. Le adenoidi devono essere trattate, altrimenti possono esserci gravi complicazioni come:

  • giada;
  • infiammazione dell'orecchio medio;
  • disturbi del tratto gastrointestinale;
  • asma bronchiale;
  • displasia delle ossa facciali;
  • l'enuresi.

E questa lista è inconcludente. Se ti importa della salute del tuo bambino, devi agire immediatamente.

Come trattare le adenoidi in un bambino: i metodi principali

Come trattare le adenoidi in un bambino: i metodi principali

Prima di tutto, i genitori devono prestare attenzione alla prevenzione della malattia - questo è cibo senza eccessi, educazione fisica, indurimento generale del corpo, oltre a mantenere la pulizia nella stanza, l'umidità e la temperatura dell'aria necessarie. Più spesso, porta i bambini a sud verso il mare per respirare l'aria pulita del mare.

Esistono due metodi per trattare l'adenoidite:

  • conservatore - medicamentous;
  • chirurgia - chirurgia per rimuovere le adenoidi.

Quale metodo applicare, il medico decide in base al grado della malattia.

Metodo chirurgico

Il trattamento chirurgico delle adenoidi non è una misura di emergenza. La base dell'operazione è una violazione della respirazione nasale con complicazioni associate come angina, otite, tonsillite cronica, ecc.

La chirurgia per rimuovere le adenoidi è controindicata in questi casi:

  • durante una brutta situazione epidemiologica;
  • se il bambino ha recentemente sofferto di malattie infettive;
  • in caso di malattie del sangue;
  • con malattie della pelle.

L'operazione stessa è semplice, dura diversi minuti, l'anestesia viene applicata sia a livello locale che generale - tutto dipende dall'età del paziente e dalle sue condizioni. L'operazione viene eseguita con uno speciale bisturi anulare, che viene introdotto nella regione del rinofaringe dove si trova l'amigdala.

I bambini guariscono dopo l'intervento piuttosto rapidamente - in un periodo di massimo due giorni. In questo momento, è desiderabile che il bambino fosse inattivo, non mangiando cibi caldi e solidi.

Trattamento conservativo

Come trattare le adenoidi nei bambini? Attualmente vengono utilizzati trattamenti terapeutici e fisioterapici per ridurre le dimensioni della tonsilla faringea ipertrofica.

Il corso terapeutico del trattamento include:

  • lavare il rinofaringe con una soluzione acquosa di sale marino;
  • preparazioni antisettiche - soluzione colloidale di protargol, argento colloidale;
  • farmaci che alleviano il gonfiore, ad esempio, spray Derinat.

Le procedure di fisioterapia sono trattamenti laser. Dopo aver attraversato dieci procedure, il gonfiore si riduce, la membrana mucosa viene asciugata e i microbi scompaiono.

Rimedi popolari per aiutare

Come trattare le adenoidi in un bambino con l'aiuto di rimedi popolari?

Per il trattamento delle adenoidi possono essere utilizzati e rimedi popolari, basta essere sicuri di consultare il proprio medico. Diamo un'occhiata ai metodi più comuni.

Gocce di brodo di quercia

ingredienti:

  • corteccia di quercia - 2 cucchiai. l.;
  • Erba di San Giovanni (erba) - 1 cucchiaio. l.;
  • foglie di menta (pepe) - 1 cucchiaio. l.

Preparazione e uso:

  1. Mescoliamo tutti gli ingredienti.
  2. Versare il composto in un bicchiere d'acqua e portare ad ebollizione, quindi far sobbollire per 5 minuti a fuoco basso.
  3. Insistere per un'ora.
  4. È necessario gocciolare nel naso almeno due volte al giorno.

Agenti per il lavaggio del naso:

  • una soluzione acquosa di sale marino: in un bicchiere di acqua tiepida sciogliere 3-5 g;
  • decotti di erbe - camomilla medicinali, salvia, corteccia di quercia.

Risciacquare il naso del bambino con tali mezzi dovrebbe essere 2 volte al giorno, i decotti dovrebbero essere caldi.

Cari genitori, non affrettatevi alla rimozione chirurgica delle adenoidi in un bambino. In primo luogo, causerà il trauma psicologico del bambino, e in secondo luogo, è impossibile rimuovere completamente le adenoidi: alcune parti di esse rimangono ancora. E successivamente la tonsilla faringea può crescere di nuovo. Per evitare ciò, effettuare la prevenzione della malattia. Salute a te e ai tuoi figli!

Aggiungi un commento