Fibroadenoma al seno

Il fibroadenoma è una lesione benigna del seno. Un tal tumore ha un'origine ghiandolare. È un prodotto di processi iperplastici, non una vera neoplasia. Fibroadenoma al seno - rimuovere o no? Questa scelta è spesso affrontata da medici e pazienti.

Neoplasia mammaria benigna

Fibroadenoma al seno: rimuovilo o no

Il fibroadenoma è una formazione tumorale in cui si osserva la prevalenza del tessuto connettivo non formato - lo stroma. Le neoplasie sono di solito lisce, mobili, indolori ed elastiche nella consistenza. Alcune lesioni mammarie hanno caratteristiche simili, il che aumenta i requisiti per la loro diagnosi.

Così, si trova che le neoplasie, che sono erroneamente diagnosticate con la palpazione come fibroadenomi, sono determinate dall'esame istologico come un'altra forma benigna della malattia della ghiandola mammaria, la fibrosi cistica.

La percentuale principale di casi di rilevamento di tali tumori è di 20-30 anni, sebbene ci possano essere tumori in età avanzata. I medici distinguono i loro due tipi:

  • maturo - hanno una capsula decorata e una struttura densa, così come una piccola dinamica di crescita o non aumentano affatto;
  • immaturo - con crescita progressiva, consistenza morbida.

I fibroadenomi immaturi compaiono nelle ragazze adolescenti che si trovano nel periodo di formazione sessuale e, talvolta, dopo l'insorgenza del ciclo mestruale. Possono andare da soli senza alcuna terapia.

In termini di istologia, i fibroadenomi sono divisi in tre tipi:

  • intrakanalikulyarnye;
  • perikanalikulyarnye;
  • foglia.

Fondamentalmente, il fibroadenoma è un singolo tumore della ghiandola. Ma non così raramente compaiono tumori multipli con localizzazione in entrambi i seni. Dal 10 al 16% delle donne con tumori di questo tipo hanno da due a quattro sigilli in un seno. Di solito in questi casi, questa patologia è ereditata.

Cause e sintomi dell'aspetto della malattia

rilevamento di fibroadenoma al seno

Le cause dell'apparizione e dello sviluppo dei fibroadenomi al seno non sono state stabilite con precisione. Non ci sono dati specifici sulla prevalenza di neoplasie nella massa generale di persone. Il tumore viene più spesso rilevato per caso durante una visita medica o indipendentemente.

Di norma, la neoplasia si presenta come una massa mammaria singola sottocutanea discreta da 1 a 2 cm, e nella dimensione più grande - fino a 5 cm. Nonostante i tumori siano in grado di comparire in qualsiasi parte del seno, nella maggior parte dei casi sono definiti nel quadrante esterno superiore. Il fibroadenoma è caratterizzato come una massa visibilmente rilevabile, intercambiabile, strettamente elastica.

Metodi di trattamento

Quando si individuano fibroadenomi al seno e capendo di cosa si tratta, la domanda è inevitabile come trattarla. Poiché il tumore ha una natura benigna, si può affermare che non è necessario rimuoverlo e aspettarsi una regressione spontanea. In questi casi, il controllo conservativo è giustificato. Ma non tutte le donne possono essere soggette ad esso. I seguenti fattori sono presi in considerazione:

  • età del paziente;
  • la natura ereditaria della neoplasia, così come i dati sui cambiamenti proliferativi nella mammella da precedenti biopsie.

Il processo di trattamento di un tumore dal lato tattico è determinato dalle sue due proprietà principali:

  • il tumore non risponde al trattamento conservativo;
  • dai fibroadenomi alla rinascita in una forma maligna, solo il tipo a forma di foglia ha la capacità - nel 10% si trasforma in sarcoma.

Dato quanto sopra, al momento di decidere se rimuovere il fibroadenoma al seno, viene preso in considerazione quanto segue:

  • indicazione diretta nel determinare il tipo di foglia di un tumore;
  • dimensioni superiori a 2 cm o un difetto estetico evidente è la possibilità di un trattamento chirurgico;
  • crescita progressiva della neoplasia;
  • il desiderio della donna di rimuovere il fibroadenoma.

Le principali istituzioni mediche utilizzano due approcci per trattare questo tipo di tumore nelle donne di età inferiore a 35 anni. Nel caso della giovane età, si raccomanda una gestione prudente, seguita da un esame per identificare i cambiamenti ogni sei mesi. Osservando la degradazione del tumore, il controllo continua fino alla completa regressione.

se è necessario rimuovere il fibroadenoma del seno

I fibroadenomi che non hanno completato il processo di recessione o rimangono invariati fino all'età di 35 anni vengono rimossi. I tumori che mostrano il progresso dello sviluppo dovrebbero essere sottoposti a trattamento chirurgico senza indugio. Nel caso di scarsa ereditarietà del cancro al seno dopo una diagnosi, è necessaria una biopsia. Se i fibroadenomi vengono rilevati nelle donne sopra i 35 anni, il periodo di osservazione di 6-12 mesi è giustificato. Alla fine dell'anno, tutte le neoplasie persistenti di questo tipo devono essere rimosse.

L'accuratezza della diagnosi gioca un ruolo importante, tuttavia, come con qualsiasi altra malattia. Nel caso di fibroadenoma al seno applicare:

  • esame e palpazione;
  • esame ecografico della ghiandola;
  • biopsia dell'ago fine.

Con un'opzione di trattamento conservativa, molte donne finiscono per preferire una biopsia escissionale - una recinzione per esaminare l'intera neoplasia. Anche questo tipo di diagnosi è raccomandato per i tumori in assenza di una diagnosi chiara.

Riassumendo, è necessario ribadire l'importanza del rilevamento tempestivo del fibroadenoma e della necessità di esami preventivi. Nel caso di una diagnosi accurata da parte di un medico, dovrebbe essere selezionato un algoritmo pratico per la gestione della neoplasia. Salute a te!

Aggiungi un commento